Curcuma sulla pelle, benefici che ottieni con questo rimedio naturale

La curcuma è una spezia famosa per essere una delle più usate nella medicina ayurvedica. Da diversi anni ormai anche noi in Italia siamo abituati a utilizzarla in cucina, sia perché è buona, sia perché ormai lo abbiamo capito tutti, fa bene alla salute. Sapevi però che la curcuma sulla pelle ha benefici incredibili? Oggi è proprio questo il tema che tratto e metto a tua disposizione una serie di modi in cui puoi usare la curcuma a livello estetico.

Seguici su Instagram

Perciò se ne avete comprata un bel po’ e una piccola parte volete impiegarla per il benessere della vostra pelle, allora proseguite con la lettura e non ve ne pentirete.

7 benefici della curcuma sulla pelle

Nei paesi orientali la curcuma viene abbondantemente utilizzata per la cura della pelle del viso, del corpo e anche dei capelli. Non c’è da sorprenderci che le donne indiane hanno sempre i capelli bellissimi. Questi effetti sono ottenibili grazie al principio attivo più importante della spezia, la curcumina. E’ un pigmento giallo famoso come antinfiammatorio e antimicrobico.

  1. Riduce le occhiaie

    Un effetto interessante della curcuma è quello di ridurre le occhiaie. Dopo cinque giorni di applicazione costante le occhiaie sono pian piano scomparse. Tutto ciò che vi occorre è un cucchiaio di succo di pomodoro, 1 pizzico di farina e 1 pizzico di curcuma, il tutto condito con mezzo cucchiaio di limone. Mischiate bene e posizionate sulle occhiaie, lasciate agire la maschera per una decina di minuti.

  2. Combatte i brufoli e l’acne

    Combatte brufoli e acne grazie alla sua azione cicatrizzante e lenitiva. Combatte anche le infezioni. Se siete in cerca di una ricetta specifica, allora potete usare la maschera a base di curcuma e aloe vera. Vi occorre 1 cucchiaio di curcuma in polvere e 1 cucchiaio di gel di aloe vera. Dovete aggiungere tanta acqua quanto basta per rendere il composto cremoso. Le proprietà antimicrobiche della curcuma e dell’aloe vera, più quelle lenitive, contrastano le impurità della pelle. Mischiate i due ingredienti in una ciotola, aggiungete l’acqua così da ottenere una consistenza liscia. Applicate bene sul viso e il collo (o le zone colpite da acne) e lasciate agire per 20 minuti. Dopo risciacquate il viso con acqua tiepida.

  3. Scrub antirughe

    La curcuma grazie alle sue proprietà antiossidanti può essere impiegata per realizzare dei prodotti anti rughe, così da ridurre i segni del tempo. Oggi vi suggerisco di provare lo scrub a base di zucchero, olio di oliva e curcuma. Mischiate questi tre ingredienti insieme e usateli sulla pelle del viso. Massaggiate delicatamente così da rimuovere le cellule morte e rigenerare la cute. Lasciate agire per 20 minuti e dopo rimuovete con cura utilizzando dell’acqua tiepida.

  4. Rimuove il sebo in eccesso dalla pelle

    Per il sebo in eccesso provate con questa maschera a base di farina di riso, yogurt e curcuma. La farina di riso va ad assorbire il sebo, lo yogurt ammorbidisce e la curcuma purifica. Vi occorrono solo 2 cucchiai di farina di riso, 1 cucchiaino di curcuma e 1 cucchiaio di yogurt bianco. Mischiate e spargete bene su tutta la pelle del viso.

    Seguici su Instagram

    Una variante è la maschera a base di curcuma e limone. Riduce il sebo e illumina la pelle allo stesso tempo. Vi consiglio di provarla se avete la pelle molto grassa. Unite 2 cucchiai di succo di limone appena spremuto a 1 cucchiaio di curcuma. Mischiate e applicatela sul viso, lasciatela agire in modo che la pelle assorba e dopo applicate per due minuti un leggero massaggio. Potete sfruttare questa maschera due volte a settimana.

  5. Idrata la pelle

    Per idratare a fondo la pelle provate questa maschera. Gli ingredienti sono di semplice reperibilità ma gli effetti sono straordinari. Avete bisogno di cucchiaio di polpa di avocado tritata, 1 cucchiaio di yogurt e 1 cucchiaino di curcuma. Unite bene e possibilmente frullate tutto insieme. Potete aggiungere più avocado o più yogurt in base alla consistenza che volete ottenere. Spargetela sul viso e lasciatela in posa per 15 minuti. Oltre a idratare la pelle la purifica, prevenendo la comparsa di punti neri.

  6. Schiarisce la pelle

    Se soffrite di pelle grassa la curcuma viene in vostro soccorso in tanti modi differenti. Se siete amanti della pelle chiara, allora vi consiglio di provare la maschera con curcuma e latte. La sbianca in modo naturale e allo stesso tempo le dona un aspetto molto più liscio e luminoso. Avete bisogno di un cucchiaio di polvere di curcuma, mettetelo in una ciotola e aggiungete un poco di latte, andateci con cautela perché dovete buttarne il minimo indispensabile per rendere la curcuma una pasta densa da applicare sulla pelle. Lasciatela in posa per 15 minuti e dopo rimuovetela con una garza pulita immersa nel latte. Alla fine sciacquate con cura usando acqua tiepida.

  7. Per i pori dilatati e i punti neri

    La curcuma ha proprietà astringenti e disinfettanti, per questo motivo si rivela assolutamente perfetta in caso di pori dilatati e punti neri. Avete bisogno di 1 cucchiaino di polvere di curcuma, 1 cucchiaino di aceto di mele, 1 2 cucchiai di miele grezzo, 1 cucchiaino di yogurt e 1 cucchiaino di succo di limone fresco. Grazie allo yogurt la pelle viene idratata, con il miele nutrita e il succo di limone e l’aceto di mele svolgono un’azione potenziata sotto il profilo della purificazione cutanea. Mescolate gli ingredienti per bene così da ottenere una consistenza buona per spalmarla sul viso. Tenetela in posa per 20 minuti e risciacquate con acqua tiepida. Ripetete questa applicazione una volta a settimana.

    Sempre per i pori dilatati potete optare per una maschera con curcuma e acqua di rose. Unite questi due ingredienti e ottenete un prezioso elemento per la pulizia della pelle.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Loading...

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

banner