10 Alimenti ricchi di Magnesio che riducono il rischi di Ansia, Depressione, Attacchi di Cuore e altro

Loading...

Il magnesio è una sostanza molto importante per la salute del corpo ed è un minerale che potete trovare in tanti alimenti diversi. Dalla frutta secca ai legumi e non solo. Questo elemento chimico viene distinto con la sigla Mg e come detto precedentemente è utilissimo per l’organismo. Infatti una carenza di magnesio può comportare crampi, nervosismo, mal di testa etc.

I benefici del magnesio non sono affatto pochi, considerate che è utile per il sistema nervoso, allontana per esempio lo stress e l’irritabilità. Tuttavia questo minerale è ottimo anche per la salute dell’apparato scheletrico. Viene inoltre suggerito per combattere l’ansia e per migliorare la digestione. Pare ottimo anche per le donne in dolce attesa e per lavorare sul metabolismo. Dunque questo è molto altro ancora lo potete avere attraverso una corretto assorbimento di magnesio. Visto che parliamo adesso di assumere questo tipo di minerale, non resta che elencarvi alcuni cibi indicati. Ecco gli alimenti ricchi di magnesio.

16 alimenti ricchi di magnesio

L’elenco qui sotto vi mostra alcuni alimenti dove viene riscontrata un’alta percentuale di magnesio. Troverete verdure, frutta e frutta secca oltre che altre tipologie di cibi piuttosto noti. Chiaramente tutti questi sono alimenti buoni da assumere non solo per il magnesio ma anche per tutte le altre moltissime sostanze contenute al loro interno come per esempio le vitamine, le fibre, e gli aminoacidi.

  1. Spinaci

    Gli spinaci non fanno bene solamente ai muscoli! Il loro consumo regolare è utile anche per gli alti livelli di magnesio presenti. Tale sostanza infatti è ottima per tutto l’organismo. Queste verdure quindi dovrebbero assolutamente fare parte del vostro regime alimentare. Se non vi fanno impazzire a livello di gusto, allora potete cucinarli con il burro oppure con la mozzarella. In questo modo anche i bambini non sapranno resistere a questo tipo di verdura.

  2. Bietola

    Ottime da mangiare con qualunque cosa, c’è chi le utilizza anche con il formaggio Philadelphia. Nelle bietole sono stati riscontrati molti minerali tra cui magnesio, calcio, ferro etc. Anche le vitamine sono disponibili, la K vi ricordiamo che è una delle più presenti. Dunque non dimenticate di mangiare la bietola ogni tanto e possibilmente solo quando è di stagione.

  3. Carciofi

    È risaputo che il calore dovuto dalla cottura elimina o riduce le sostanze nutritive di un alimento. Nel caso dei carciofi che vanno cotti molte sostanze vengono effettivamente perse ma ciò non priva tale verdura dei suoi alti livelli di magnesio. Anche i carciofi inoltre sono versatili e spesso protagonisti in cucina. Provate il risotto ai carciofi, magari con il riso integrale.

  4. Zucchine

    Considerate pure le zucchine un’altra buonissima risorsa alimentare per l’assorbimento dei sali minerali. La cosa interessante di questa verdura è che potete consumarla anche cruda (anzi, è meglio! In questo modo mantiene le sostanze nutritive inalterate se mangiata fresca). La zucchina inoltre la potete sfruttare per tante ricette, dal carpaccio di zucchine con parmigiano (a cui sono di solito aggiunte anche le mandorle), alle zucchine grigliate, zucchine sott’olio, lesse e molto altro ancora.

  5. Riso integrale

    Il riso integrale è un alimento perfetto dato che sazia velocemente, offre molti nutrienti ed è appunto ottimo per fare scorte di magnesio. Il riso è inoltre uno alimento molto versatile, con cui potete fare tante ricette eccellenti. Potete prepararci ottimi risotti, piatti tipici orientali ma anche i dolci.

  6. Semi di zucca

    I semi di zucca sono per l’uomo un alimento noto da millenni. Vengono mangiati infatti per le loro capacità nutrizionali e ovviamente anche per il gusto particolare che offrono. La composizione chimica di questi semi ci mostra vitamine del gruppo B oltre che la vitamina A e la C. Si annoverano anche aminoacidi, fibre e buone quantità di sali minerali. Di questi hanno molto fosforo. I semi di zucca sono apprezzati come antinfiammatorio, come alimento che stimola la diuresi, come antiossidanti e non solo.

    7. Mandorle

    Fate attenzione alle calorie delle mandorle perché ne contengono davvero molte. Tuttavia se le consumate nelle quantità giuste allora si che possono esservi utili. Note per essere antiossidanti oltre che un alimento capace di ridurre il colesterolo cattivo. Aumentano anche il sistema immunitario e sono perfette come antinfiammatorio. Potete usare le mandorle come spuntino a metà giornata, per arricchire i vostri primi piatti, secondi piatti e dolci.

    8. Nocciole

    Le nocciole sono utilizzate sia per fare colazione dagli sportivi e salutisti, sia come alleate in cucina. Addirittura le potete abbinare per realizzare delle ricette con il pesce o con la carne, sia bianca che rossa. Insomma, da non perdere assolutamente l’opportunità di mangiare le nocciole durante il giorno. Sono utili infatti per la memoria e per stimolare la concentrazione. Per non parlare degli altri effetti utili sul cuore e sull’apparato scheletrico.

    9. Anacardi

    in una sola volta fate scorta di calcio, magnesio e fosforo, oltre che vitamina K e altre sostanze utili. Gli anacardi sono dunque un super alimento che potete inserire anche due o tre volte alla settimana nel vostro regime alimentare. Perfetti contro mal di schiena a dolori articolari, addirittura secondo gli esperti fanno bene anche alla vista.

    10. Lenticchie

    Le lenticchie sono un altro super food e il suo consumo è tipico del periodo natalizio o comunque quello invernale. La loro composizione chimica è eccellente, hanno proprietà sazianti e sono ricche di tanti preziosi elementi tra cui gli acidi grassi omega 3. Sono note anche come accompagnamento del piatto forte nel periodo natalizio, ovvero il cotechino! Questo legume è sempre indicato per combattere una carenza di magnesio.

    11. Ceci

    I ceci sono una fonte di magnesio importante e proprio come tutti i legumi sono necessari per il benessere del corpo. Considerate anche che non costano molto, in più saziano e sono ricchi di proprietà benefiche. Se questo non basta a convincervi, sappiate anche che possono aiutarvi a realizzare molte ricette in cucina. Sono l’ingrediente necessario per realizzare l’ottima farina di ceci per esempio.

    12. Cacao amaro

    Il cacao amaro non è solo buonissimo ma fa anche bene alla salute. Si perché se state cercando di assumere molto magnesio, allora il cacao amaro è utile al caso. Non dovete eccedere naturalmente, gli esperti affermano che una piccola quantità (metà cucchiaio piccolo) è sufficiente ogni giorno. Consideratelo pure un tonico per mente e corpo, quindi anche solo in caso di spossatezza è l’ideale.

    13. Fichi

    Il primo frutto della lista che andiamo a vedere, grazie al quale potete assimilare tanto magnesio, sono i fichi. È sempre un buon momento per assaporare 1 o 2 fichi quando arriva la stagione giusta. Perfetti a colazione, come dopo pranzo o per cena, magari al posto del caffè. C’è chi li consuma con lo yogurt a cui sono stati uniti semi di zucca, noci o mandorle.

    14. Banane

    Le banane sono molto dolci e adatte da consumare anche assieme allo yogurt e cereali. Le banane sono appunto uno dei primi frutti che potete acquistare quando si parla di buona salute. Dispongono di molti minerali e sono indicate per aiutare la mente quanto il corpo, si perché sono immunostimolanti e antinfiammatorie. I medici nutrizionisti le suggeriscono anche per il cuore. Sono inoltre note come digestivi naturali e come regolatori dell’intestino.

    15. Parmigiano

    Anche nel parmigiano c’è il magnesio! Considerando inoltre che lo potete aggiungere nella pasta e su molte verdure, questo vi permette di farne grandi scorte. Evitate solo di non abusare perché è pur sempre molto calorico.

    16. Mais

    Sono stati riscontrati alti livelli di magnesio anche nel mais. Questo alimento lo potete usare nell’insalate, oppure per la creazione di tante ricette. Ricordiamo infatti i peperoni ripieni, le gallette di mais, la pasta fredda con mais, fino alla torta di mais. Un ingrediente assolutamente perfetto per la stagione estiva.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Loading...

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.