10 segni che mostrano quando una persona cara scomparsa sta cercando di parlarti

Non ne parli con nessuno ma da qualche tempo hai la sensazione che una persona cara scomparsa stia cercando di mettersi in contatto con te. A volte pensi che sia suggestione, altre la speranza che non sia finito tutto così, altre ancora invece hai la certezza che sta avvenendo realmente qualcosa. Succedono cose strane intorno a te e non sai cosa pensare. Stai tranquilla, non stai impazzendo. Esistono infatti 10 segni che i tuoi cari ti inviano per comunicare con te.

Sogno o son desto

Il mondo dei sogni è una porta aperta sulla nostra anima. Tutto quello che proviamo o che viviamo trova il modo di emergere e venire a galla quando Morfeo ci prende tra le sue braccia e le maglie della razionalità allentano la morsa. Non è raro sognare i propri cari scomparsi. Tuttavia, in alcune circostanze, abbiamo la sensazione che alcuni sogni sono diversi in quanto ci lasciano la sensazione che la persona in questione stia cercando di comunicare con noi.

Ma come si fa a distinguere un sogno reale da uno vivido? Di solito questi ultimi sono brevi, incredibilmente veri, e nel corso del loro svolgimento ti viene affidato un messaggio chiaro. Sono sogni confortanti, in cui la persona defunta ti parla dolcemente. Spesso ti rassicura, dicendoti di stare bene e che devi stare tranquilla. A differenza di un sogno normale, del quale dimentichi facilmente i dettagli nel tempo, il sogno vivido rimarrà con te con tutta la sua potenza, sfidando il tempo che passa.

Una lampada che trema

Non ci sono temporali, la giornata è calma e tranquilla eppure la luce della cucina ha iniziato a tremare come se dovesse fulminarsi da un momento all’altro. Nel tuo profondo sai che non è un mero fenomeno fisico. C’è altro, perché quel leggero sfarfallio ti incanta e ti sussurra qualcosa. Sai che l’elettricità e l’elettronica sono dei mezzi con cui si comunica con l’aldilà? I più grandi medium sono concordi nell’affermare che energia elettrica ed energia psichica e spirituale hanno una vibrazione simile. Allo stesso modo può capitarti che la tv si accenda all’improvviso o che il campanello suoni senza che ci sia nessuno alla porta. Ti senti spaventata? Respira profondamente e chiedi che tali segnali siano più soft e meno coinvolgenti.

Un profumo intenso

Ci sono persone caratterizzate da un profumo particolare, immediatamente riconoscibile. Nel corso degli anni i nostri sensi imparano ad associare quella fragranza alla persona in questione, quasi come fosse un testimone muto della sua presenza. Sentire tale profumo dopo la sua scomparsa può essere un segno chiaro e inequivocabile che sta cercando di mettersi in comunicazione con te. Può essere il fumo della sigaretta, un fiore, un’eau de toilette e, a volte, anche l’odore di un piatto appena cucinato. La cosa che caratterizza questa sensazione avvertita dal nostro olfatto è che quel determinato profumo è immediatamente riconducibile alla persona che non c’è più. Ti sta facendo sapere in questo modo che ti sta accanto. È un segno delicato ma tangibile della sua presenza.

I numeri

Ti capita di dare un’occhiata all’orologio sempre alla stessa ora oppure vedi in giro sempre la stessa sequenza numerica legata a un tuo ricordo e pensi che, a questo punto, non sia più una semplice coincidenza? Hai ragione perché angeli e spiriti comunicano con noi anche tramite questo sistema. Chi non c’è più ama regalarti numeri che hanno per voi due un certo significato come date di nascita o anniversari. Anche in questo caso il messaggio è tra i più confortanti perché comunque ti fanno sapere che non sei sola, ci sono loro lì con te.

Le piume

Una piuma cade accanto a te o ti svolazza dolcemente davanti agli occhi. Questo evento si verifica talmente spesso che inizi a pensare che ci sia altro dietro. Le piume sono notoriamente dei segni inviati dal cielo che ti informano che i tuoi cari stanno bene e che hanno un messaggio per te. Sapevi che c’è tutto un simbolismo legato al colore della piuma? Il bianco è il colore per eccellenza, il segno inequivocabile di un persona scomparsa. Una piuma grigia ti dice che dopo tanto dolore troverai la pace oppure quella blu ti fa sapere che sei protetta e che non sei da sola.

Le melodie

Anche in questo caso i medium sono concordi nell’affermare che, se ti capita di sentire spesso alla radio una canzone che ti ricorda quella persona, questo è un messaggio chiaro e forte della sua presenza. Qualsiasi motivetto che lo rappresenti in qualche modo può essere utilizzato dal defunto per salutarti e contattarti. Questo è vero soprattutto se parliamo di una melodia ormai desueta che difficilmente viene trasmessa dalle radio.

Strane raffiche di vento

Ti è mai capitato di sentire accanto a te una leggera brezza che ti scompiglia i capelli anche in una giornata calma e assolata? I tuoi cari possono manifestare la loro presenza nell’ambiente fisico in questo modo. Di solito tale fenomeno avviene poco dopo la loro morte oppure nell’esatto momento in cui pensi a quella persona.

Strani movimenti

A volte gli spiriti dei defunti riescono a muovere gli oggetti intorno a te per palesare la loro presenza. Può accadere che la loro foto cada all’improvviso dal muro oppure puoi notare che un oggetto è stato spostato dal suo posto abituale. Di solito utilizzano questo mezzo quando il ricevente è restio ad ascoltare altri segni.

La voce

Questo è forse il segnale che rischia di farti sentire folle almeno per un secondo. Stai tranquilla, non c’è niente di anormale, la voce del defunto che senti accanto a te può essere un delicato sussurro nelle orecchie che si presenta in vari momenti della giornata. La comunità scientifica liquida tali sensazioni definendole allucinazioni da lutto, ma se il tuo istinto ti dice che c’è di più non devi far altro che rilassarti ed ascoltare quello che hanno da dirti.

Le sincronie

I tuoi cari desiderano farti sapere che sono con te per cui è probabile che se gli chiedi un segno tangibile della loro presenza, loro te lo invieranno senza problemi. I segni fisici e tangibili provenienti dall’alidlà possono arrivare in molti modi ed è per questo motivo che devi prestare attenzioni a segnali, simboli e sincronicità che in qualche modo te li ricordano. Puoi chiedere anche tu un segno della loro presenza. Ti facciamo un esempio molto semplice. Tua madre amava i gatti? Chiedile di fartene vedere uno per strada.

In conclusione, reali o immaginati, i segni della presenza di una persona cara scomparsa sono piccoli dettagli che ci aiutano a ricostruire, giorno per giorno, la nostra esistenza. Non ci resta quindi che accoglierli per recuperare la serenità perduta.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.