Calmanti naturali: rimedi naturali per sconfiggere l’ansia

Loading...

Anche se molto spesso la percepiamo come uno stato emozionale normale e fisiologico, in realtà l’ansia è un problema da non prendere troppo alla leggera ed è bene cercare di intervenire attraverso dei calmanti naturali. Siamo portati a percepire quella sensazione d’ansia come un qualcosa di comune e ricorrente nella nostra vita quotidiana: dagli esami di scuola ai colloqui di lavoro, le preoccupazioni per i nostri figli, le relazioni personali e tutto ciò che crea disagio nella nostra mente.

Cause e sintomi dell’ansia

Livelli estremi d’ansia possono avere delle gravi ripercussioni nella normale attività quotidiana e nei rapporti sociali con le persone che circondano una persona. Il Disturbo d’ansia generalizzato è già stato incluso nell’elenco dei disturbi psicologici nell’ambito del DSM (Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali).

Le cause dell’ansia sono spesso i costanti stati di tensione, almeno per quanto riguarda l’ansia cronica. Indica una scarsa armonia con i propri desideri e bisogni. Ci sono persone che soffrono di ansia perenne, altre che invece solo in alcuni periodi della propria vita.

Quando siamo in un forte stato anioso prolungato il sistema immunitario si abbassa e inizia invece l’afflusso di dopamina e adrenalina. Ecco che vengono prodotti i sintomi tipici ansiosi che sono tutt’altro che ignorabili. La persona sente palpitazioni, iperventilazione con mancanza di ossigeno, sudorazione, cefalea, dolori muscolari e attacchi di panico.

Esistono però anche sintomi psicologici, come l’essere per esempio in continua tensione. Ma anche essere irritabile per ogni cosa, sempre nervoso, apprensivo e preoccupato. In pratica l’ansia può far vivere veri e propri periodi di terrore.

Ancora la persona ansiosa può sperimentare, calo della pressione, vertigini, giramenti di testa, dolori muscolari, nausea, sudorazione eccessiva e anche colite.

L’ansia può manifestarsi in modi diversi: psicologici, emotivi, sociali e fisici. Nei casi in cui l’individuo soffre di estremi livelli di ansia, vengono applicati determinati farmaci e terapie. Tuttavia per la maggior parte degli altri casi, possiamo approfittare dei preziosi doni provenienti dalla natura, come queste erbe dalle capacità curative contro l’ansia. Non sempre questo è sufficiente, alcune volte occorre ricorrere alle prescrizioni mediche, specialmente quando l’ansia inizia a compromettere seriamente la qualità della vita di una persona.

L’iperico o erba di san Giovanni

Numerosi studi medico-scientifici hanno già fornito un ampio supporto empirico in merito all’efficacia dell’erba di San Giovanni come rimedio naturale contro l’ansia e la depressione.

Infatti, le linee guida cliniche dell’American College of Physicians-American Society of Internal Medicine suggeriscono come quest’erba possa essere considerata una valida opzione da abbinare ai farmaci antidepressivi per il trattamento a breve termine di depressioni in forme lievi.

Secondo uno studio della University of Maryland Medical Center, il lavoro svolto dall’iperico contro la depressione è molto simile a quello svolto dal Prozac e dallo Zoloft. L’iperico è solitamente disponibile sotto forma di capsule o pastiglie. Gli individui che soffrono di ansia e insonnia possono prendere l’erba insieme con la radice di valeriana. Questo rimedio risale ai tempi dell’antica Grecia, ed è uno dei più potenti anti-depressivi che la natura è in grado di offrirci.

Passiflora

Per diversi decenni, la Passiflora è stata notoriamente usata come rimedio contro l’ansia e l’insonnia. Infatti alcuni studi mettono a confronto gli effetti della Passiflora con quelli delle droghe benzodiazepine. Grazie ai suoi effetti sedativi, la Passiflora viene considerata un eccezionale rimedio calmante. Solitamente le parti della Passiflora vengono essiccate per poi essere utilizzate nel tè. Man mano che le proprietà calmanti di questa erba sono diventate sempre più popolari, sono state introdotte nel mercato sempre più capsule e succhi derivati da essa. La Passiflora non è tuttavia consigliata per le donne incinte o in allattamento, bambini o persone con complicazioni epatiche o renali.

Radice di liquirizia

Un vero e proprio ormone naturale che potrebbe essere visto come la controparte del cortisone, la radice di liquirizia può essere molto utile al nostro corpo nella manipolazione e gestione delle situazioni che inducono ansia. Gli altri benefici della radice di liquirizia sono:

Camomilla

  • Normalizzazione dei livelli di glucosio nel sangue e nelle ghiandole surrenali.
  • Fornisce al corpo maggiore energia.
  • Simula le proprietà del liquido cerebrospinale inducendo nella mente uno stato di calma.
  • E’ meglio prendere la Radice di liquirizia come un tè caldo.

Le caratteristiche della camomilla come fantastico sedativo naturale sono ampiamente note da civiltà diverse nel corso dei millenni.

La Camomilla viene comunemente usata come rimedio naturale contro l’isterismo, nervosismo, emicrania, complicazioni digestive e mancanza di appetito. Uno dei più grandi vantaggi di questa pianta sono i suoi minimi effetti collaterali.

Anche i bambini possono assumere tranquillamente la camomilla. Fra i vantaggi di questa pianta non va dimenticato il suo prezioso contributo nel mantenere sani il fegato e i polmoni.

Radice di Kava (Kava-Kava)

Originaria del Sud Pacifico, la Kava è diventata popolare per le proprietà rilassanti ai muscoli. Utilizzata come bevanda, è stata una popolare alternativa all’alcool. Le persone che soffrono d’ansia e stress dovrebbero seriamente prendere in considerazione questa erba.

Nonostante la sua efficacia nel combattere l’ansia, prima di procedere alla sua assunzione è necessaria una consulenza medica, onde prevenire eventuali effetti collaterali come mal di testa, vertigini o altre reazioni allergiche.

L’assunzione di questa erba non è adatta per le persone affette da malattie al fegato. Comunque è certo che i benefici di questa erba superano abbondantemente gli eventuali effetti collaterali

Altre erbe adatte per combattere ansia e depressione sono la melissa, la lavanda e la menta piperita.

Prima di rivolgersi al medico per una soluzione ai tuoi problemi d’ansia, potresti considerare innanzitutto questi rimedi naturali. Di sicuro hanno molti meno effetti collaterali rispetto ai medicinali standard, e possono dare un valido e notevole contributo alla tua salute sia fisica che mentale.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Loading...

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.