10 piante per dormire meglio: mettile in camera e purifica l’aria!

Se hai problemi ad addormentarti la notte, dovresti sapere che è una condizione spesso causata da uno stile di vita sedentario e dal troppo stress. Può dipendere  però anche dalla qualità dell’aria che respiri. Oggi ti suggerisco ben 10 piante per dormire meglio che possono davver migliorare la qualità delle tue ore di riposo, così da partire la mattina con il piede giusto, ben riposato e pronto ad affrontare gli impegni della giornata.

Secondo il “Center for Disease Control ad Prevention”, la mancanza di sonno è un problema frequente e molte persone spendono tanti soldi per risolverlo. Se anche tu le hai provate tutte, forse non hai ancora avuto modo di sperimentare questa tecnica delle piante. Sicuramente una buona idea è quella di provare anche varie tecniche di rilassamento come la meditazione e lo yoga, ma anche assumere tisane prima di andare a dormire, arieggiare bene la camera di giorno e scegliere un buon materasso.

Benefici delle piante in camera da letto

  • Alleviano l’emicrania;
  • Riducono l’ansia;
  • Profumano l’ambiente;
  • Migliorano l’umore;
  • Riducono lo stress;
  • Migliorano la funzione celebrale;
  • Prevengono l’influenza;
  • Migliorano il sonno;
  • Migliorano la qualità dell’aria.

Uno studio condotto dalla NASA ha mostrato le proprietà calmanti e depurative delle piante sull’ambiente. Molte persone non sanno che la qualità dell’aria influenza moltissimo la qualità del loro sonno. Molte patologie sono causate dalle muffe e dagli agenti contaminanti presenti nell’aria. L’introduzione di piante da camera purificherà l’aria, e ti aiuta a combattere molti di quei sintomi che hai sopportato per anni.

Questa è una lista delle 5 migliori piante da camera che puoi mettere nella tua camera da letto e che cambierà significativamente la qualità del tuo sonno:

  1. Edera Inglese

    È un classico, una pianta molto semplice da curare, e la NASA l’ha elencata come la pianta più potente che purifica al meglio l’aria. È utile soprattutto in caso di asma e di problemi respiratori. Inoltre riduce il 95% di muffa nell’aria che è la causa principale di asma, allergie e problemi respiratori. Per questo motivo l’edera inglese migliorerà la qualità del tuo sonno.

  2. Lavanda

    Probabilmente hai utilizzato l’olio essenziale di lavanda per i suoi effetti benefici, ma solo in pochi sanno delle proprietà della stessa pianta di lavanda. Essa riduce stress e ansia, migliora il sonno, e riduce il pianto dei bambini.

  3. Gelsomino

    Questa pianta esotica migliora significativamente la qualità del sonno e la produttività e la concentrazione nei giorni successivi. Vi sentirete meno stressati e più tranquilli soltanto odorandola.

  4. Lingua di suocera

    E’ una pianta molto semplice da curare ed è utile anche per decorare l’ambiente. Essa filtra l’ossigeno e quindi migliora l’atmosfera nella camera. Degli studi hanno dimostrato che risolve anche problemi respiratori, emicrania, irritazioni degli occhi, e stimola la produttività.

  5. Aloe vera

    Questa straordinaria pianta da camera produce innumerevoli effetti benefici ed è molto semplice da mantenere in vita. Essa emette ossigeno durante la notte, e quindi tratta l’insonnia e migliora la qualità del sonno.Anche conosciuta come “la pianta dell’immortalità”, l’Aloe Vera si riproduce facilmente. Piantala attorno al giardino per provare il massimo dei suoi effetti!

  6. Spatafillo

    Una pianta che rende più preziosa la tua camera da letto è la spatafillo. Si tratta di una pianta bella ed elegante ma soprattutto è perfetta perché pulisce l’aria da vari tipi di allergeni, come per esempio le muffe, gli agenti chimici e la formaldeide. Puoi notare nel giro di poco tempo molti miglioramenti, specialmente se la notte ti svegliavi ultimamente sempre con la gola secca.

  7. Gerbera

    Vuoi portare colore nella tua camera da letto e allo stesso tempo purificare l’aria. Basta che metti la Gerbera all’iterno della tua stanza. Si tratta di una pianta dai bellissimi fiori rosa che rende l’aria pulita e ti aiuta a respirare durante la notte.

  8. Maranta

    Le foglie della maranta sono molto particolari. Variano di tonalità e colore (verde, rosa, grigio…) ed è una delle piante più usate quando si parla di purificare l’aria. Elimina le sostanze nocive dall’ambiente. A dar retta dovresti metterne una in ogni stanza!

  9. Pothos

    Se non hai il pollice verde, opta per Pothos. Facile da coltivare e resistente, è una delle più usate in Italia sia a livello decorativo sia per purificare l’aria. Rimuove le tossine nocive e vi aiuta a dormire meglio.

  10. Orchidea falena

    Assolutamente bellissima. Questa pianta è perfetta se desideri portare un tocco di classe nella tua camera da letto. Bianca con i puntini viola, viene scelta di solito per il suo aspetto. In pochi sanno però che assorbe la formaldeide presente nell’ambiente. Ricordati di lasciarla sempre esposta alla luce diretta!

Più pura sarà l’aria nella tua camera, meglio dormirai la notte e più in salute e più produttivo sarai durante il giorno! Quindi, scegli la tua pianta preferita e arricchisci la tua casa!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.