Catania: il poliambulatorio dove 50 medici volontari curano i più poveri e bisognosi

Curare gratis chi è in difficoltà? Da oggi è possibile farlo a Catania, grazie ad una grande iniziativa di Don Mario Torraca e l’intraprendenza di 50 volontari.

L’ospedale gratis non è altro che un ambulatorio creato apposta per chi è senza tetto, poveri, immigrati, gente non abbiente e tutti coloro che non riescono a sostenere le spese mediche, spesso troppo esose. L’equipe medica è composta interamente da volontari. Questi, con dei turni, cercano di soddisfare tutti i bisogni di chi si rivolge presso questa struttura.

Si chiama Poliambulatorio Santa Marta e si trova a Catania, in un piano della ex struttura ospedaliera omonima. Questa iniziativa, a cura di don Mario Torraca, nasce proprio per la sua formazione medica precedente a quella religiosa. La decisione di portare avanti questa iniziativa nasce per dare spazio a chi non riesce a trovarne nelle strutture ospedaliere pubbliche.

L’ospedale nato proprio per tutti

Il poliambulatorio Santa Marta si trova all’interno proprio dell’omonima struttura ormai dismessa. A questo è dedicato un intero piano, accogliente e caldo, valido per dare ai pazienti tutte le cure di cui necessitano. I ricoveri sono siti in 14 stanze, si va dalla ginecologia all’oncologia. Qui è possibile anche curare patologie che colpiscono i denti, grazie a 2 sale dentistiche. L’ospedale è aperto sia a grandi che a piccini. Vi è anche una nursery in grado di accogliere anche i neonati.

L’iniziativa benefica, però, non si ferma solo alle cure e ai primi soccorsi. Infatti qui è possibile anche distribuire generi alimentari e farmaci a chi non può proprio permetterselo. Non è solo un poliambulatorio ma è molto di più. È una vera e propria opera di carità adatta per chi, in difficoltà, non sa dove trovare il giusto aiuto e la giusta cura.

Il sogno di Don Mario Torraca

credit: chiesedisicilia.org

Don Mario racconta di quanto sia stato bello trasformare il suo desiderio in una realtà tangibile. Per farlo, però, è stato necessario fare grandi sacrifici e richiedere aiuto alla comunità. Grazie alla sua tenacia è stato possibile realizzare “l’ospedale di tutti”.

Il poliambulatorio Santa Marta è una vera e propria conquista per la società. Don Mario Torraca, per rendere l’ambulatorio funzionante, ha dovuto fare i conti anche con mezzi finanziari limitati. La sua finalità, però, non è quella di prendere il posto della pubblica assistenza e sanità, anzi, vuole essere di maggiore aiuto e supporto, creando, per chi non può curarsi, l’opportunità di avere una vita migliore.

I medici volontari

I medici che si occupano della struttura non percepiscono alcun tipo di compenso. L’iniziativa è partita con pochi mezzi e poche persone, solo i conoscenti di don Mario, infatti, si erano prestati in questa impresa. Ben presto, però, molti altri medici hanno sposato la causa e si sono uniti per un fine comune, quello di fare del bene.

Ad oggi i volontari del Poliambulatorio Santa Marta sono 50. Tutti gli operatori sono formati a dare i giusti consigli e rimedi ma anche norme valide come prevenzione. In questo modo è possibile evitare che pratiche sbagliate possano influire sulla salute di chi si rivolge a loro.

L’attività del poliambulatorio Santa Marta

Per usufruire del poliambulatorio è possibile recarsi presso la struttura Santa Marta dal lunedì al venerdi, dalle 9,30 fino alle 18,30. Qui nessuno sarà costretto a voltarsi indietro, infatti, la porta si aprirà sempre per chiunque abbia bisogno di qualsiasi cosa.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

One Response

  1. Roberto 23 Febbraio 2020

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.