Eczema: rimedi naturali, cause e sintomi per conoscerlo meglio

Loading...

L’eczema è una condizione medica che interessa la pelle. Questo tipo di infiammazione è molto comune nei neonati e nei bambini. Tenete presente però che può colpire anche gli adulti. Adesso vediamo per l’eczema i rimedi, le cause e i sintomi più comuni. Il nostro consiglio comunque è di rivolgervi a un dermatologo per poterlo individuare con esattezza.

Nell’articolo di oggi vi spieghiamo l’eczema come si presenta e come curarlo anche grazie ai molti rimedi naturali. Inoltre cerchiamo di capire come viene, cioè quali possono essere le cause. Adesso però vogliamo sin da subito risolvere un dubbio che effettivamente assale molte persone, c’è infatti chi ai domanda come si trasmette l’eczema. Sappiate che questa eruzione cutanea non si può prendere da altre persone e non si ha a contatto con altri.

Eczema: i sintomi più comuni

Per quanto riguarda i sintomi, l’eczema è di solito accompagnato da prurito, a volte quest’ultimo è così intenso da rendere impossibile il controllo nel grattare la zona interessata. Questo continuo grattare spesso provoca dolore e sanguinamento, le ferite aperte se non prontamette trattate con i disinfettanti solitamente diventano infette e infiammate. Qui abbiamo preparato un elenco dedicato appunto ai sintomi più comuni, così che possiate scoprire come si presenta:

  • Vesciche

  • Desquamazione

  • Infiammazione (gonfiore, irritazione e calore)

  • Ispessimento della pelle

  • Piccole brugole rosse

  • Oscuramento della zona di pelle colpita (iperpigmentazione)

  • Secchezza cutanea

Eczema: le cause

Sappiamo per certo che non si trasmette l’eczema toccando una persona che ne soffre. Perciò esclusa questa possibilità vediamo come mai compare. Le cause in realtà non sono del tutto note. Gli studi sono ancora in corso. Ci sono però dei fattori di rischio.

Questo tipo di infiammazione cutanea potrebbe scatenarsi secondo gli esperti per un fattore genetico anche se non è certo al 100%. Inoltre secondo alcuni studi l’uso di alcuni farmaci e alcune reazioni allergiche possono essere il motivo per cui appare.

Sono imputate anche le infezioni batteriche e fungine, irritazione da agenti chimici (si parla in questo caso di dermatite da contatto), radiazioni ionizzanti ma anche improvvise varizioni di temperatura oppure periodi particolarmente stressanti.  Nel caso dei bambini sono comuni gli eritemi da pannolino per via delle feci e delle urine.

 

Eczema: i rimedi naturali

Ecco alcuni rimedi naturali che vi daranno un enorme aiuto nel trattare l’eczema e alleviare i suoi sintomi. Molti di questi inoltre sono prodotti di facile reperibilità.

Olio di Cocco

L’olio di cocco è ampiamente utilizzato nel settore della salute e della bellezza. Le straordinarie proprietà di quest’olio sono conosciute specialmente per i trattamenti su pelle, capelli e denti. Secondo gli esperti l’olio di cocco funziona benissimo anche nel trattamento dell’eczema, questo grazie alle sue proprietà antimicrobiche, antiossidanti, antibatteriche e antimicotiche. Strofinate delicatamente qualche goccia di olio di cocco sulla zona interessata e massaggiate. Ripetete questo trattamento 3-4 volte al giorno per idratare la pelle.

Aloe vera

È uno dei rimedi più efficaci contro l’eczema. Applicate un po’ gel di aloe vera sulla zona colpita. Lasciate riposare per almeno un paio d’ore fino al completo assorbimento.

Tè Verde

Bevete regolarmente questo tipo di tè, pare infatti che in caso di eczema sia molto utile. Il tè verde è appunto ricco di potenti antiossidanti che rafforzano il sistema immunitario permettendo così al corpo di combattere l’infiammazione con efficacia. Il tè verde vi darà anche molti altri benefici, tra questi quello di depurare il corpo.

Bagni di Magnesio

Molto spesso chi soffre di eczema è carente di magnesio. Quando il nostro corpo è carente di questo minerale produce l’istamina. L’istamina provoca prurito e quelle tipiche chiazze rosse causate dalla dilatazione dei vasi sanguigni e dalla fuoriuscita di fluido. I bagni di magnesio possono aiutarvi tantissimo. Le persone affette da eczema infatti ne traggono un netto miglioramento sulla salute della loro pelle.

Bagno di magnesio, ecco quali ingredienti utilizzare:

1/2 Tazza di sale di Epsom (un tipo particolare di soflamo di magnesio);

  • 1/2 Tazza di sale rosa dell’himalaya;

  • 1/2 Cucchiaino di estratto di vaniglia naturale;

  • 10-15 gocce di olio essenziale (preferibilmente lavanda o menta);

Amamelide (la trovi in erboristeria)

Potete applicare l’amamelide sulla zona colpita per ridurre il prurito e l’infiammazione. Gli esperti suggeriscono di usare il liquido proveniente da questa particolare erba, in questo modo potete avere un’effetto di sollievo immediato. Immergete quindi un batuffolo di cotone nell’estratto di amamelide e tamponate sulla zona interessata.

Miele di Manuka

Gli scienziati hanno scoperto che il miele di manuka è molto efficace nella riduzione delle macchie rosse e squamose causate dall’eczema, questo grazie alle sue proprietà antisettiche.

Il rimedio in questione vi suggerisce di sciogliere 2 cucchiai di cera d’api in un pentolino. In seguito mescolate insieme a 2 cucchiai di miele di manuka e 2 cucchiai di olio d’oliva. Trasferite il composto in un vasetto sterile, mettete il coperchio e conservatelo in frigorifero. Applicate la miscela pastosa direttamente sopra la zona della pelle che avete intenzione di trattare.

Foglie di Mandorlo

Pestate alcune foglie di mandorlo. Aggiungete un po’ d’acqua al composto in modo da ottenere una pomata compatta. Applicate il rimedio sulla pelle per ridurre i sintomi dell’eczema.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Loading...

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.