Ferrari: Maranello verrà usata per la produzione di respiratori e ventilatori polmonari contro l’emergenza coronavirus

Il virus Covid-19 sta creando serie difficoltà al sistema sanitario nazionale. Ormai strutture e personale sono quasi giunti allo stremo delle forze in questa battaglia che dura ormai da settimane e non vede purtroppo una fine vicina.

respiratori siare – credit: motori.ilmessaggero.it

Per questo motivo molte aziende nostrane hanno deciso di scendere direttamente in campo donando cifre più o meno importanti per sostenere gli ospedali delle zone maggiormente colpite da questa pandemia.

Anche la Ferrari è pronta a dare il suo contributo non solo economicamente ma producendo, in accordo con Siare leader nel settore, ventilatori e respiratori polmonari estremamente indispensabili per i reparti di terapia intensiva.

L’obiettivo dell’azienda è quello di raddoppiare in breve tempo la produzione di questi macchinari, passando quindi da 150 a circa 300.

Per raggiungere questo traguardo sono stati convocati tecnici specializzati e Ferrari avrebbe messo a disposizione per la produzione anche lo storico stabilimento di Maranello.

Questo però è solo il primo passo di un piano più ampio per sostenere tutte le strutture presenti sul territorio nazionale e sconfiggere questo nemico subdolo e invisibile che sta mietendo centinaia di vittime ogni giorno.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.