Come usare lo zenzero in caso di tosse e raffreddore

Lo zenzero in caso di tosse e raffreddore si rivela un vero toccasana. Nonostante si tratta di due disturbi molto comuni e di solito non pericolosi, i loro sintomi non sono particolarmente piacevoli perché arrivano a impedire di dormire bene la notte.

Seguici su Instagram

Il naso inizia a colare, gli starnuti si fanno sempre più insistenti, la tosse gratta la gola e quando grassa compaiono i catarri. Lo zenzero è un vero portento e in questi casi può aiutare a gestire piuttosto bene i sintomi. Qui sotto vi mostro come usarlo in due modi diversi, considerate comunque che già grattugiarlo sulle vostre portate è utilissimo.

La tisana allo zenzero è un ottimo rimedio per prendersi cura di sé in diverse occasioni. Allo zenzero sono infatti attribuite notevoli proprietà benefiche. Si tratta di un prodotto suggerito come antinfiammatorio e antiossidante.

Si dimostra utile come antidolorifico ed è indicato per trattare nausea e vomito. Non dimenticatevi che bevendo la tisana allo zenzero potete acquisire anche tanti altri benefici, questi dovuti dalla presenza del succo di limone (aggiunto comunemente in queste bevande) e del miele, quest’ultimo impiegato come dolcificante naturale al posto dello zucchero bianco.

Come preparare la tisana allo zenzero contro raffreddore e tosse

La tisana allo zenzero non solo è utilissima per l’organismo, ma si tratta anche di un rimedio molto facile da realizzare. Non dovete fare altro che procurarvi dello zenzero fresco. Ma prima vediamo tutti gli ingredienti necessari e infine la ricetta della tisana contro tosse e raffreddore.

Ingredienti

  • Zenzero fresco, un pezzetto
  • Acqua, (qb per un pentolino)
  • Succo di limone, qb
  • Miele, un cucchiaino o due

Procedimento

Prendete lo zenzero e pulitelo bene, dopo lo sbucciate e ne tagliate alcuni pezzi, ne bastano anche tre. Adesso non dovete fare altro che mettere l’acqua nel pentolino per poterla così portare a ebollizione. Ricordatevi di aggiungere subito anche lo zenzero a pezzetti.

Seguici su Instagram

Fate cuocere per almeno tre minuti (anche qualcosa in più) e la vostra tisana è pronta. Vi rimane solo di unire il succo di limone e il miele per insaporire. Per cui togliete lo zenzero, se necessario filtrate il tutto. Consumare ancora calda.

Come preparare un impacco allo zenzero per alleviare i sintomi e dormire la notte

Per contrastare i sintomi della tosse e del raffreddore puoi andare oltre alla semplice quanto efficace tisana e realizzare l’impacco. Questo rimedio naturale prevede anche l’uso del miele. Vediamo quali sono gli ingredienti e dopo il procedimento per realizzarlo.

Ingredienti

  • Infuso di zenzero
  • Miele
  • Olio d’oliva
  • Farina

Procedimento

Dovete mescolare due cucchiai di farina insieme a un po’ di miele. Dovete ottenere una crema omogenea, perciò aggiungete ora un po’ di miele ora un po’ di farina in base alla consistenza ottenuta. A questo punto aggiungete anche l’infuso di zenzero e l’olio e mescolate ancora. Adesso versate il composto sopra un panno pulito e avvolgetelo usando una garza e applicala sul petto. Fissate il tutto con un cerotto e lasciate agire per tutta la notte. Vi aiuta a dormire bene!

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Loading...

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

banner