Come massaggiare i piedi prima di andare a letto: 10 benefici

I piedi sono molto importanti e proprio per questo hanno bisogno di cure e attenzioni. Oggi vi spiego come massaggiare i piedi prima di andare a letto. Se ci pensate tutto il peso del corpo viene sorretto proprio da loro. Quindi non è bene avere verso di loro un occhio di riguardo? Ci sono tante cose che possiamo fare per mantenerli in salute.

Seguici su Instagram

I benefici che potete acquisire nei confronti dei piedi non sono pochi. Ci sono i pediluvi, la ginnastica e infine i massaggi. Potete infatti stimolare molte parti del corpo se esercitate la giusta pressione sui piedi, la dove si trovano i punti riflessi. Ma vediamo come massaggiare i piedi prima di dormire, un momento rilassate e terapeutico che vi consiglio davvero di concedervi ogni sera.

Massaggiare i piedi prima di dormire: 10 benefici

Facciamo una premessa, il massaggio ai piedi lo potete fare da soli oppure potete fare uno scambio con qualcuno. Potete farlo e riceverlo con una persona che vuole provare e prendere questa buona abitudine. Per esempio un parente, il partner o un amico.

Loading...

Sapevate che i piedi hanno migliaia di terminazioni nervose? Quando siete a conoscenza di quali punti stimolare riuscite a ottenere numerosi benefici su tutto quanto l’organismo. Oggi non voglio spiegarvi come fare riflessologia plantare ma solo come eseguire un massaggio ai piedi il quale, anche se meno efficace, risulta sempre benefico e molto, molto rilassante.

Vediamo adesso come massaggiare i piedi e dopo quali sono i 10 benefici nonché motivi per cui dovreste apprendere questa ottima abitudine.

Come massaggiare i piedi, passaggio dopo passaggi

In questo paragrafo vediamo come massaggiare i piedi. Vi spiego sia come fare un auto massaggio, sia come eseguire il massaggio su un’altra persona.

La fase preparatoria è sempre la stessa. Scegliete un olio che vi piace e riscaldatelo leggermente tra le mani oppure sopra un diffusore ambientale. Potete aggiungerci anche un paio di gocce del vostro olio essenziale preferito. Uno tra i più consigliati è quello di tea tree per via del suo effetto anti-fungino.

Scelto l’olio iniziate con un bel pediluvio, molto rilassante. Asciugatevi i piedi per bene e utilizzate l’olio o in alternativa la crema che avete scelto.

Usando tutte e due le mani dovete tenere la pianta del piede. Nell’automassaggio diventa un po’ più scomodo ma appoggiate il laterale interno del piede sull’altra gamba. Con il palmo della mano massaggiate avvolgendo tutta la pianta del piede e il dorso.

Il massaggio deve essere rilassante, perciò né troppo leggero né troppo pesante. Scendete verso il basso e poi risalite. Massaggiate bene i talloni e le dita dei piedi. Se desiderate potete anche massaggiare la caviglia eseguendo dei piccoli movimenti rotatori.

È il turno dell’arco plantare. Uno dei movimenti più utilizzati per trattare questa zona è quello del pugno sulla parte interessata. In verità a fare questo lavoro sono le nocche. Quindi massaggiate e ruotate il polso, muovendovi su e giù.

Seguici su Instagram

I 10 benefici di un massaggio ai piedi

Qui potete leggere alcuni dei benefici che potete ottenere dal massaggio ai piedi. Vogliamo ricordarvi che l’uomo esegue queste manovre sotto la pianta del piede da oltre 5 mila anni con lo scopo di stimolare appunto i punti riflessi, quindi le conoscenze ci hanno portato ad avere sempre più prove che i massaggi funzionano per ottenere diversi effetti benefici.

  1. Stress. Lo stress lo potete combattere e prevenire in molti modi e indovinate un po’? Anche con il massaggio ai piedi potete riuscirci. Gli esperti infatti affermano che il massaggio è piacevole sul momento ma risulta utile anche dopo, perché le terminazioni nervose stimolate provocano una sensazione di piacere per tutto il resto della giornata. Se periodicamente vi sottoponete a un massaggio di questo genere non potete che trarne solo benefici.
  2. Insonnia. Favorire il sonno e combattere l’insonnia non è cosa da poco. Quando infatti non si riesce a riposare bene siamo nervosi, irascibili, non riusciamo a concentrarci e la giornata non passa mai. Massaggiando i piedi infatti potete ottenere entrambi gli effetti. Ovvio se siete stanchi funzionerà anche da sedativo. Quindi letteralmente vi stenderà! Ovvero una volta che vi siete coricati non vorrete altro se non che il massaggio non giunga mai alla fine.
  3. Digestione. Di sicuro vi state domandando perché la digestione è collegata al massaggio dei piedi. Dovete sapere che questa parte del corpo è come una mappa e ogni punto presente risulta connesso a una specifica parte dell’organismo. Quindi potete lavorare sulla mente, sul cuore, sull’intestino etc. Con un massaggio eseguito da un esperto potete per esempio combattere la stitichezza, lo stress, ma anche superare vizi, fobie e dipendenze. Stimolando il piede con un massaggio potete perciò andare a migliorare la digestione, la quale spesso viene compromessa proprio a causa del malessere generale.
  4. Sesso. Ovvio che anche il sesso rientra a pieno titolo tra i campi dove i benefici dovuti da un massaggio ai piedi si fanno sentire. Come prima cosa è molto erotico e questo lo sanno tutti. Inoltre lavora su molti aspetti legati alla sfera sessuale, secondo alcuni per esempio è anche capace di far ritardare l’eiaculazione. Sia chiaro che non basta un solo massaggio ma comunque nel tempo gli effetti benefici si possono notare.
  5. Mal di testa. Viene consigliato il massaggio anche quando soffrite di mal di testa. Con questa semplice procedura potete quindi ottenere tantissimi benefici, lo stress per esempio causa il mal di testa e con il massaggio potete lavorare anche su questo.
  6. Sistema immunitario. Si, sempre secondo gli esperti, il massaggio dei piedi può avere un’azione immunostimolante. Perché? Semplicemente perché quando continuiamo a vivere in uno stato di stress e di ansia le nostre difese immunitarie si riducono e noi siamo più esposti a virus e batteri. Il massaggio ai piedi aiuta proprio a rafforzare il sistema immunitario grazie all’azione che ha sul nostro umore.
  7. Circolazione del sangue. Anche se lo abbiamo detto soltanto adesso, in realtà questo è uno dei primi benefici riscontrati. Quando massaggiate i piedi infatti dovete seguire, come per qualsiasi altro massaggio, la circolazione sanguigna.
  8. Riduce il gonfiore. Massaggiando i piedi riuscite a ridurre il gonfiore localizzato proprio in questa parte finale del corpo, ottenendo anche l’effetto benefico di ridurre la sensazione di stanchezza e di pesantezza che prende soprattutto dopo una giornata pesante.
  9. Previene calli e duroni. Il massaggio ai piedi se eseguito con prodotti di qualità li mantiene idratati e ciò consente di prevenire la formazione di calli e di duroni.
  10. Aiuta a prevenire i crampi. Un bel massaggio ai piedi è consigliato a chi di solito soffre di crampi notturni alle gambe, davvero molto fastidiosi tra l’altro.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Loading...

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.