Rimedi naturali sciatica: scopri come alleviarla in breve tempo

Il nervo sciatico è il più lungo in tutto il corpo, parte dalla parte più bassa della spina dorsale, attraversa le natiche, e finisce nella parte più bassa del piede. La sua posizione lo rende responsabile della forza e del movimento delle gambe.  La sciatica è un problema comune che si manifesta con un forte dolore, formicolii, affaticamento e con l’intorpidimento della parte inferiore degli arti. A causa di questi sintomi, può essere spesso confusa con dei crampi alle gambe o dolore alla parte inferiore della schiena.

Certe volte si manifesta con un dolore lieve, ma altre volte causa un’acuta sensazione di bruciore lungo una zona del corpo. Lo sconforto e il dolore spesso forzano le persone a rimanere a letto, e i pazienti utilizzano alcuni medicinali da banco per alleviare i sintomi, come l’ibuprofene. Le ricerche mostrano che almeno il 40% della popolazione mondiale ad un certo punto della loro vita si troveranno ad affrontare questo problema.

Spesso però prima di ricorrere agli antidolorifici è possibile provare i rimedi naturali per la sciatica e vedere se si ottengono buoni risultati. Sono tante le cose che potete fare per alleviare i sintomi senza necessariamente assumere medicinali.

Loading...

Rimedi naturali sciatica: 8 diversi modi per combatterla

Agopuntura

L’agopuntura è un trattamento alternativo che consiste nell’inserire degli aghi molto fini in certi punti del corpo in modo da aiutare la funzione dei nervi. Gli effetti benefici di questa terapia si sentono anche dopo il primo trattamento, ma più sessioni possono fare miracoli per il dolore. Oggigiorno l’agopuntura è molto popolare, visto che ha un potete effetto contro emicranie, stress, sulle persone che vogliono smettere di fumare e sul sistema linfatico.

Con l’agopuntura la sciatalgia acuta risponde in modo piuttosto veloce e bastano due sedute di solito per eliminare il dolore. La sciatalgia cronica deve essere trattata di solito una volta a settimana e richiede più tempo per risolvere il problema perché la riattivazione del nervo sciatico è un processo lento.

Regolazione chiropratica

Le ricerche hanno dimostrato che la chiropratica può avere molto effetto su questo problema, visto che la manipolazione della spina dorsale può alleviare il dolore, tratta l’infiammazione, e migliora i movimenti. Tra tutti i disturbi trattati dai chiropratici la sciatica è uno dei più comuni.

E’ in grado di trattarne i sintomi purché sia provocata da determinate condizioni, cioè: la presenza di un’ernia al disco lombare, un ipertono muscolare che copre l nervo, una vertebra scivolata sopra un’altra, un restringimento del canale spinale oppure una degenerazione del disco. Se la sciatalgia dipende da altri fattori occorre prima una visita medica e dopo deve essere valutato il trattamento più opportuno.

Impacchi di ghiaccio

Gli impacchi di ghiaccio alleviano istantaneamente la sciatica. Puoi utilizzare anche un semplice pacco di piselli congelati, coprirlo con un panno e posizionarlo direttamente sulla zona dolente. Non dovete infatti lasciare il ghiaccio a contatto diretto con la pelle. Lascialo per 20 minuti ogni 3 ore, e il dolore scomparirà.

E’ sicuramente un buon punto di partenza. Alcune volte comunque non è sufficiente il trattamento con il ghiaccio che deve essere usato immediatamente quando compare il dolore.

Alternanza delle temperature

Gli impacchi colo ghiaccio producono un sollievo istantaneo ma non possono trattare l’infiammazione in profondità e il nervo sciatico si trova in una zona profonda del corpo. Dunque dopo gli impacchi potresti applicare una borsa di acqua calda o farti un bel bagno caldo.

L’alternanza delle temperature stimolerà la circolazione e il flusso linfatico, e quindi, tratterai l’infiammazione e velocizzerai la guarigione. Per risultati migliori, puoi aggiungere degli oli essenziali, delle erbe anti-infiammatorie o dei Sali di Epsom nella vasca.

Massaggio

Chi soffre di sciatica spesso si rivolge ai centri di massaggio specializzati per trovare sollievo. Ed effettivamente, io per primo l’ho provato, i risultati si fanno vedere. Oltre al sollievo istantaneo durante il massaggio, c’è tutto il benessere che si propaga anche per i giorni successivi.

Se non vuoi spendere troppo nei centri di massaggi puoi ricorrere all’auto massaggio per la sciatica. In questo caso si parla delle terapie dei trigger points. Sono molto efficienti nel trattare il dolore, gli spasmi muscolari, e l’intorpidimento delle dita e delle gambe. In più, trarrai molti benefici dagli infusi di erbe e dagli oli essenziali che possono essere sfruttati proprio durante questo genere di trattamenti.

Erbe ed oli

Innumerevoli erbe possono produrre degli ottimi effetti benefici, poiché riducono l’infiammazione e trattano il dolore. Queste erbe possono essere utilizzate in forma d’olio essenziale, in capsule, unguenti e creme lenitive. Comunque, prima d’iniziare a utilizzare queste erbe, consulta il tuo medico, per sapere se possono interferire con i medicinali che stai prendendo. Queste sono le erbe mediche che puoi utilizzare per ridurre l’infiammazione, il dolore, e supportare la guarigione del nervo sciatico:

Stretching leggero

Quando si ha a che fare  con la sciatica, l’attività fisica è senza dubbio in fondo alla lista delle cose da fare. Invece è fondamentale mantenere una costante forma fisica, altrimenti il problema può permanere più a lungo. Fare stretching o yoga leggero sono in grado di migliorare il processo di guarigione in quanto capaci di stimolare il flusso del sangue, rafforzare i muscoli della schiena e migliorare la mobilità. Vediamo in merito due esercizi semplici che potete utilizzare:

  • Siediti per terra su un tappetino. Le gambe devono essere dritte davanti a te. Tocca il pavimento con il palmo delle mani, allunga la colonna vertebrale e respira profondamente mantenendo la posizione per almeno 15 secondi e non più di 30. Torna in posizione e ripeti l’esercizio altre 10 volte. E’ un esercizio molto semplice ma ti aiuta a migliorare la circolazione sanguigna.
  • C’è poi la posizione della locusta, ti è nota sei fai yoga ma la puoi praticare anche se non lo pratichi mai. Va a stimolare la circolazione sanguigna rafforzando tutta la parte bassa della schiena. Per praticare la posizione della locusta prendi un tappetino e stenditi a faccia in più. Le braccia mettile dietro il corpo e tieni i palmi delle mani verso l’alto. Con il mento devi toccare terra. Allunga il collo e spingi in basso l’osso pubico. Ispira, solleva il torace, le braccia e anche le gambe. Mantieni la posizione per una decina di secondi. Ripeti per 5 volte.

Dormire

Assicurati di dormire abbastanza, per rilassare i muscoli e il corpo e rinforzare i nervi. Anche se la scienza non ha confermato questi rimedi alternativi, molte persone hanno provato un forte sollievo grazie ad esse. Comunque, se avete questi sintomi per più di qualche settimana, dovresti consultare il medico poiché potrebbero esserci altre cause che li provocano, come una vertebra dislocata e la soluzione potrebbe essere un altro tipo di terapia o un’operazione chirurgica.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Loading...

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SCARICA

"Come preparare gli Incensi Sciamanici per eliminare stress ed energie negative da ogni ambiente"

DOWNLOAD NOW