Limone congelato, tutti i benefici e il procedimento per prepararlo

Loading...

Le virtù e i benefici del limone le conosciamo già. Basta pensare al semplice bere acqua e limone la mattina. Esiste però un altro modo per utilizzare questo agrume ed è la terapia del limone congelato. Congelandolo in pratica puoi andare a consumare la scorza del frutto, ricchissima di proprietà eccellenti.

Congelare il limone perciò è un vero toccasana per la tua salute. Aiuta a perdere peso, dona al tuo corpo tanta vitamina C, disinfetta ed è anche utilizzato per alleviare gli effetti della chemioterapia. In questo articolo ti spiego quali sono i metodi di prepararlo e ti mostro tutti i motivi per assumerlo.

Benefici del limone congelato

E’ un integratore per le sessioni di chemioterapia

E’ proprio per questo motivo che si parla di terapia del limone congelato. Perché viene usata dalle persone che stanno facendo la chemioterapia. Il limone protegge l’organismo dai trattamenti aggressivi, rafforzando le difese naturali e combattendo le cellule maligne. E’ chiaro che non si tratta di un rimedio anti-tumore vero e proprio ma come terapia complementare è davvero utile.

Vitamina C

Uno degli alimenti più noti al mondo per la presenza di vitamina C è proprio il limone! Di questa vitamina ne sentiamo sempre parlare, ma ancora oggi in molti tra voi non sanno cosa possa fornire al corpo umano, fatta eccezione per l’azione immunostimolante.

Bene, la vitamina C oltre ad aumentare la risposta del sistema immunitario verso l’attacco di virus e batteri, svolge anche altri fondamentali ruoli. Per esempio è un tonico per la mente, combatte lo stress, vi aiuta ad assimilare più ferro dagli alimenti etc.

La cosa interessante è che la vitamina C, così come tutte le altre vitamine, si trovano soprattutto nella scorza di limone. 10 volte di più rispetto al succo.

Nel sito della fondazioneveronesi.it ci viene spiegato come l’elevata quantità di vitamina C presente nel limone lo rende un potente antiossidante, capace anche di ridurre il rischio del tumore all’esofago.

Perdere peso

Pare che nella lotta ai chili di troppo, anche il limone congelato giochi il suo ruolo di rimedio complementare. Lo potete utilizzare per eliminare i lipidi, la semplice assunzione di limone congelato (secondo gli esperti) offre questa azione benefica. Ma come detto precedentemente è “complementare”, quindi significa che da solo non funziona. C’è chi sostiene comunque che 50 ml giornalieri siano la dose indicata, voi chiedete lo stesso a un medico nutrizionista.

Disinfettante

Ha molte proprietà tra cui quelle disinfettanti. Ecco perché lo potete impiegare a vostro vantaggio. Sia per la pulizia dei denti e la cura delle gengive, sia per aiutare il corpo a depurarsi da scorie e tossine, si perché ha anche un effetto disintossicante il limone. Inoltre dovete sapere che la percentuale di vitamine è altissima nella buccia. Voi assumerete sia questa parte che la polpa, dato che il limone è congelato.

Come fare il limone congelato

Dopo che avete visto i benefici del limone congelato, non vi resta che scoprire come si realizza questo versatilissimo rimedio naturale. Qui sotto avete a vostra disposizione la ricetta da riprodurre a casa vostra. Ecco i 3 semplici passaggi.

  1. Andate a comprare i limoni in un negozio bio, oppure meglio ancora dal vostro ortolano di fiducia. Ve ne bastano 2 anche di media misura.
  2. Mettete i limoni all’interno di un sacchetto di plastica ermetico. La chiusura deve scorrere per 3/4 in modo che possiate eliminare l’aria all’interno. Dopo chiudetelo completamente.
  • Adesso lasciate che sia il vostro congelatore a fare il lavoro più duro. Quindi adagiate i limoni nella parte più bassa del freezer. In base alle temperature raggiunte dal vostro congelatore possono bastare due ore come può volerci tutta la notte.
  • Il giorno seguente vi basterà che prendere i frutti e con l’aiuto di una grattugia grattugiarli in una scodella in base a quanta scorza vi occorre. Semplicissimo no?

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Loading...

4 Comments

  1. Attilio Folliero 15 Marzo 2015
  2. Rita Pinna 14 Novembre 2016
  3. Irene 17 Novembre 2019
    • Spirito Naturale 18 Novembre 2019

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.