Asciugamani morbidi, 9 rimedi naturali per ottenerli!

Avete asciugamani morbidi è piacevole. Quando dopo una bella doccia calda e rilassante ti avvolgi in un asciugamano morbido e profumato non fai altro che potenziare tutte quelle sensazioni positive che il bagno ti ha regalato. Potresti pensare che per ottenere questo risultato è sufficiente un ammorbidente. Beh, ti sbagli!

Seguici su Instagram

L’ammorbidente devi anzi smettere subito di utilizzarlo perché dannoso per la tua salute e per l’ambiente. Si tratta di prodotti chimici ben pubblicizzati ma tra i più dannosi di quelli che usiamo in casa. Sono composti principalmente da additivi, profumi, addensanti e tante altre sostanze dannose che inquinano l’ambiente e fanno male a te che li usi. Tra i problemi che può causare l’ammorbidente all’uomo troviamo le reazioni allergiche, la dermatite, l’asma…Inoltre gli ammorbidenti nel lungo periodo danneggiano i vestiti.

La verità è che si, sono comodi perché pronti all’uso. Però davvero puoi farne a meno e curare il tuo bucato in modo green, senza danneggiare te e l’ambiente.

Rimedi naturali per rendere gli asciugamani morbidi

  1. No alla lavatrice troppo carica!

    Ricordati che la lavatrice non può essere caricata troppo. Il risultato altrimenti è panni poco puliti e asciugamani tutt’altro che morbido. Quindi cerca di fare il bucato in maniera intelligente. Per cui oltre a non caricare troppo la lavatrice separa i capi per colore e rispetta sempre quanto è riportato sulle apposite etichette degli abiti che stai per lavare. Asciugamani più morbidi al tatto? Prova a mettere in pratica anche questo rimedio fai da te.

  2. Piega con cura gli asciugamani

    Dopo il lavaggio gli asciugamani vanno messi fuori al sole così che non rimanga l’odore di umido e allo stesso tempo si asciughino per bene (ricordati che panni asciugati male e riposti portano alla proliferazione di muffe e batteri). Quando sono ben asciutti ricordati di piegarli accuratamente. Tale passaggio è utilissimo per mantenere la loro morbidezza. Quando li riponi fai attenzione a non schiacciarli tutti insieme, altrimenti ottieni l’effetto opposto.

  3. Lava solo asciugamani insieme

    So bene che la tentazione di lavarli con altri indumenti è alta. Tuttavia, sia per una questione di igiene sia per mantenerli in buono stato, ti consiglio di aspettare di avere un bel po’ di asciugamani da lavare e metterli in lavatrice tutti insieme. Ricordati di utilizzare sempre temperature basse e di non abbondare mai con i prodotti per la pulizia. L’ammorbidente deve essere naturale e tra poco vediamo quali sono la varie alternative che possono veramente fare al caso tuo.

  4. Limone e aceto

    Il rimedio a base di limone e aceto è il primo degli ammorbidenti fai da te che ti aiutano a rendere e mantenere gli asciugamani più morbidi. Puoi farne uso ogni volta che lo ritieni più opportuno, ecco come fare. Avvia un pre-lavaggio, quindi utilizza un dito di succo di limone e uno di aceto. Ricordati di usare l’acqua fredda per questo procedimento. Appena la lavatrice è pronta, avvia il consueto ciclo di lavaggio. Già dalla prima volta dovresti notare dei cambiamenti.

  5. Manutenzione alla lavatrice

    Può sembrare una cosa da niente, ma qualunque elettrodomestico devi tenerlo con la massima cura. Prima di acquistare una lavatrice controlla che sia un buon prodotto, ricordati anche di pulirla spesso e magari di farla controllare da uno specialista di tanto in tanto, devi infatti fare i cosiddetti lavori di manutenzione che ti permettono di prendere in tempo piccoli problemi che se portati nel lungo periodo possono rompere nel tutto la lavatrice. Ma cosa c’entra tutto questo con gli asciugamani morbidi? Se mantieni la lavatrice con una buona efficienza riesci ovviamente ad avere lavaggi ottimali che non danneggiano i tuoi asciugamani.

    Seguici su Instagram

  6. Aceto bianco e bicarbonato

    Un’altra coppia imbattibile sono l’aceto bianco e il bicarbonato di sodio. Qui non si parla di pre-lavaggio ma del consueto lavaggio che fai di norma. La differenza dove sta quindi? All’interno dell’oblò devi aggiungere l’aceto bianco e il bicarbonato di sodio ed ecco che hai scoperto un nuovo modo per ottenere un bucato più morbido grazie ai rimedi naturali. Il bicarbonato di sodio riduce l’elettricità statica del tessuto.

  7. Ridurre i giri della centrifuga

    E’ meglio una lavatrice che fa pochi giri di centrifuga rispetto a una che lavora al massimo. Il vantaggio non è solo sui consumi visto che vengono ridotti, ma si parla proprio di una maggiore delicatezza dell’azione dell’elettrodomestico verso gli asciugamani. Quindi opta sempre per il minimo dei giri al minuto, altrimenti puoi anche fare il lavaggio senza centrifuga. Tuttavia, ricordati che i panni saranno completamenti bagnati e molto gocciolanti.

  8. Foglio di alluminio

    Accartoccia un foglio di alluminio e inseriscilo nella lavatrice insieme ai vestiti. Il suo scopo è quello di ridurre l’elettricità. Mantenendo così morbidi i tuoi vestiti morbidi.

  9. Sapone di Marsiglia

    Per far diventare i tuoi asciugamani morbidissimi lavali con del classico detersivo per indumenti, con dell’aceto di mele, bicarbonato e sapone di Marsiglia. E’ un rimedio naturale che ti suggerisco se i panni sono molto sporchi e vuoi agire per pulirli a fondo.

Ammorbidenti ecologici

Puoi usare gli ammorbidenti ecologici per rendere gli asciugamani morbidi? Si, puoi optare per gli ammorbidenti ecologici se lo desideri e sei particolarmente affezionato ai classici saponi liquidi. In questo modo rendi più morbidi i tuoi asciugamani rispettando l’ambiente e allo stesso tempo la tua salute. Qui sotto ti propongo tre diversi ammorbidenti ecologici che potrebbero fare al caso tuo:

  • Ammorbidente minerale Fòlia: distende in modo meccanico fibre e tessuti e rispetta tutte le leggi riguardo l’Eco Bio Detergenza. Non solo il sapone ma anche l0imballaggio e l’etichetta sono biodegradabili e ogni anno viene effettuato un controllo.
  • Ecosì: è un ammorbidente concentrato e biodegradabile dall’odore buonissimo, profuma infatti di lavanda. Viene ricavato da materie prime vegetali. Al suo interno non trovate corrosivi e candeggianti.
  • Ammorbidente vegetale Solara: è un ammorbidente di origine vegetale e potresti trovarlo perfetto per te. Considera che presta particolare attenzione alla dermocompatibilità inoltre toglie dai tessuti i residui di calcare.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Loading...

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

banner