7 rimedi naturali per la tosse: cause e come sconfiggerla

Ai primi sintomi di una gola irritata e della tosse, la maggior parte delle persone non fa altro che precipitarsi immediatamente su medicinali di ogni tipo. Purtroppo non ci si rende conto che, agendo in questo modo, s’ingeriscono enormi quantità di sostanze chimiche dannose per il nostro corpo, senza agire sulla vera causa del problema.

Seguici su Instagram

I medicinali in caso di tosse sono certamente indispensabili in caso di infezione batterica. Servono infatti gli antibiotici ed è il medico analizzando i sintomi e dopo eventuali accertamenti a dirvi di cosa avete bisogno. Esistono però altre situazioni dove correte subito dal medico per farci prescrivere farmaci dei quali non avete bisogno o meglio, che possono essere sostituiti da rimedi naturali per la tosse davvero efficaci.

Chiaramente davanti a una tosse insistente che non accena ad andare via dovete andare ugualmente dal medico, batterica o no. Sappiate in ogni caso che la tosse non è una malattia ma piuttosto un sintomo.

Loading...

Perché tossiamo?

La tosse infatti ha uno scopo ben specifico: ripulisce le vie aeree da muco, sostanze irritanti, microbi e particelle estranee. Senza questo “riflesso naturale” il nostro corpo sarebbe vittima di una serie di malattie contratte per via area. Se consideriamo le condizioni, sempre più disastrose, in cui si trova il nostro ambiente oggi, possiamo facilmente capire il ruolo fondamentale della tosse nel proteggerci da particelle tossiche e addirittura mortali.

Cerchiamo di essere realisti. La tosse è senza dubbio fastidiosa, a volte anche dolorosa e può sfociare in una patologia cronica. Anche se il corpo ci sta facendo un favore, a volte non è sufficiente “aspettare” che faccia il suo corso. Il trattamento della tosse dovrebbe agire sulla causa scatenante, ma spesso il nostro corpo ha bisogno di più tempo nonostante il ricorso ai migliori rimedi olistici.

Cause della tosse

Le cause della tosse possono essere diverse. Si può infatti manifestare sia quando ci sono infiammazioni e infezioni che interessano le vie aeree superiori e quelle inferiori. Come il raffreddore, l’influenza, la rinite allergica o il contatto con sostanze irritanti.

Può dipendere dalla sinusite, l’infezione che colpisce gli spazi aerei che si trovano nelle ossa del cranio di lato al naso. Può dipendere dalla malattia da reflusso gastroesofageo, bronchiti, polmoniniti, asma, tubercolosi, tumori…

Come vedete le cause sono tante e possono essere anche piuttosto serie. Ecco perché in caso di tosse persistente o particolarmente dolorosa dovete andare dal medico, è l’unico che può escludere patologie dietro questo sintomo tanto comune.

Rimedi naturale per la tosse

  1. Olio di cocco e miele

    Un rimedio molto comune contro la tosse è l‘olio di cocco con miele. Ti occorrono 100 ml di olio di cocco, 100 grammi di miele grezzo biologico, un pizzico di cannella di ceylon. Ecco come prepararlo: Frusta l’olio di cocco  fino a farlo diventare bello spumoso, aggiungi lentamente il miele fino a formare una pasta spessa e corposa. Aggiungi la cannella e versa il composto in un contenitore per cubetti di ghiaccio e lascialo nel freezer per 30 minuti. Conserva il contenuto in un barattolo di vetro in frigorifero, non oltre i 2 mesi. Usa un cubetto come singola dose giornaliera, nella fase più acuta aumenta la dose fino a 3 cubetti. Naturalmente fai sciogliere il cubetto in un bicchiere prima di ingerire il rimedio) Non dimenticare che puoi utilizzare questo rimedio ogni giorno anche come misura preventiva!

    Il motivo per cui è tanto benefico è che all’interno dell’olio di cocco c’è l’acido laurico che distrugge batteri, virus, funghi. Il miele grezzo ha proprietà antibatteriche e antimicotiche. Allo stesso tempo aiuta a ridurre gli spasmi della tosse, spesso molto fastidiosi. Riduce anche l’infiammazione dell’apparato respiratorio.

    Seguici su Instagram

  2. Succo d’ananas

    Il rimedio che andiamo a vedere ora è facile da preparare, ma sopratutto piacevole visto che si tratta solo di bere del succo fresco. Devi quindi comprare un ananas, successivamente devi solamente ricavarne il succo utilizzando un estrattore di succo. Gli esperti ne consigliano anche due bicchieri durante l’arco della giornata. Ma perché è d’aiuto contro la tosse? La sua composizione chimica è utilissima per il corpo, specie la presenza della bromelina che interviene sul muco e il catarro che spesso si accumulano nelle vie respiratorie in caso di tosse e raffreddore

  3. Latte e miele

    Un bel bicchiere di latte caldo con l’aggiunta di un cucchiaio di miele biologico è un toccasana per la tosse ma anche per l’organismo in generale. Visto poi che tosse e raffreddore sono più comuni specialmente in inverno, assumere bevande calde in questo periodo dell’anno è l’ideale. Se vuoi combattere la tosse questo rimedio naturale può fare al caso tuo.

    Devi solamente prendere un pentolino e scaldare circa 200 ml di latte. Dopodiché aggiungi il miele, in genere 1 cucchiaio è sufficiente ma se ti piace il sapore puoi spingerti anche a due o tre cucchiai. Bevi la tua tazza di latte e miele sia la mattina appena sei sveglio che la sera prima di dormire, in quest’ultimo caso magari un po’ prima visto che il nostro organismo non digerisce bene il latte. Naturalmente puoi utilizzare altre bevande vegetali come il latte di soia, di riso etc.

    E’ uno dei rimedi naturali più apprezzati per ridurre le infiammazioni del tratto respiratorio, molto apprezzato anche dai bambini tra l’altro.

  4. Tisana con miele e limone

    Se ami i rimedi naturali sicuramente non puoi fare a meno delle tisane. Sono utili in tanti contesti diversi grazie alla loro azione lenitiva, digestiva, diuretica, rafforzante per il sistema immunitario… in base agli ingredienti utilizzati è utile per una cosa o per un’altra.

    Non poteva mancare una tisana per la tosse, in questo caso composta miele e limone. Prepararla è semplice, devi solamente far bollire l’acqua è aggiungerci la buccia di limone. Dopo pochi minuti (da quando l’acqua bolle), togli la buccia e versa il contenuto nella tazza. Unisci il miele e consumala quando raggiunge una temperatura gradevole. Grazie al miele che ha proprietà battericide ed espettoranti riesci a liberare prima le vie respiratorie. Il limone invece, ricco di vitamina C, svolge un’azione antivirale.

  5. Tisana alla menta

    La cara menta è una pianta utilissima per l’uomo. Ha infatti numerose proprietà e trova uso in vari settori e circostanze. Oggi la puoi assumere sotto forma di tisana! Non devi fare altro che far bollire l’acqua e non appena è pronta spegnere il fuoco. Trasferisci l’acqua bollente nella tazza e aggiungi la menta (anche in bustina). Ricordati di coprire la tazza mentre aspetti il tempo per l’infusione. Dopodiché assumi la tisana per lenire i vari sintomi della tosse, aiuta a ridurre gli spasmi e il mal di gola. E’ tra le altre cose molto utile anche in caso di sinusite.

  6. Suffumigi

    Per potenziare l’effetto dei suffumigi puoi aggiungergi diversi prodotti, primi tra tutti gli oli essenziali come quello di menta, di eucalipto e di camomilla. Gli effetti che ne ottieni sono tantissimi. In molti credono che questi antichi rimedi possono funzionare solo come espettoranti liberando così le vie respiratorie (e in effetti è il primo effetto benefico che si ottiene).

    Gli esperti però hanno scoperto che possono anche placare gli spasmi della tosse e fornire sollievo a tutto il sistema respiratorio. Fare suffumigi è semplice, qui di seguito ti spiego il procedimento. Prendi una pentola e fai bollire l’acqua. Quando è pronta, toglila dal fuoco, aggiungici l’olio essenziale che hai scelto e inala i vapori.  Copriti il capo durante il procedimento. Questo trattamento finisce quando i fumi non fuoriescono più dalla pentola.

  7. Cipolla

    Il succo della cipolla è un vero portento per la salute del corpo. I nutrizionisti infatti consigliano di utilizzarla per la realizzazione delle ricette anche per via della sua azione battericida. La cipolla però è anche uno dei rimedi naturali per la tosse. In questo caso tutto ciò che devi fare è tagliarla a fettine e inalarne in seguito i vapori emessi dall’ortaggio. Anche in questo caso è utile per la sua azione antibatterica e antimicrobica. Tutto ciò mentre stimola il sistema immunitario.

    Puoi anche realizzare un decotto di cipolla. Certo, il sapore è forte, ma può fare miracoli per i sintomi della tosse. Taglia la cipolla e mettila in acqua, portala a ebollizione. Lasciala bollire per 10 minuti e dopo filtrala. Lasciala stiepidire e poi aggiungi un cucchiaino di miele.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Loading...

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.