Sintomi e rimedi naturali per la faringite e mal di gola

La faringite (nota più comunemente come mal di gola) è un disturbo piuttosto frequente, il quale viene trattato anche con il supporto dei rimedi naturali. Oggi vediamo di conoscere sia i sintomi, le cause e i rimedi utili.

Seguici su Instagram

Prima di cominciare vogliamo ricordarvi che il mal di gola uno di quei disturbi che continueranno sempre a farsi sentire. Ovvero, potete anche accusare questo problema tutti gli anni non appena comincia l’inverno. Così come può esservi trasmesso da qualcuno che ha l’influenza e non solo, si perché rientra tranquillamente tra i sintomi delle malattie da raffreddamento. Per il momento ci concentriamo sui sintomi, i quali sono piuttosto comuni e facili da riconoscere.

Sintomi della faringite

Abbiamo riportato in questo paragrafo alcuni dei sintomi che fanno comparsa in presenza del mal di gola. Se notate che durano per più giorni, il nostro suggerimento è di andare dal medico per capire se è opportuno intervenire con dei medicinali.

Loading...

Mal di gola

Vi ricordo che il dolore stesso alla gola è un sintomo ed è perciò il principale che si manifesta.  Diciamo pure che è il campanello d’allarme che vi avvisa che qualcosa non va. Può essere poi accompagnato da tutti gli altri qui di seguito.

Problemi nel deglutire

Questo è uno dei sintomi più spiacevoli perché colpisce sempre, sia quando bevete acqua che quando mangiate e quindi dovete deglutire il boccone. Il dolore può essere più o meno intenso. Addirittura basta inghiottire anche un po’ di saliva per provare questa spiacevolissima sensazione.

Tosse

La tosse rientra nella sintomatologia della faringite e se risulta frequente potete utilizzare alcuni rimedi indicati per ridurre la frequenza, come l’assunzione della propoli per esempio.

Gola secca

Avere la gola secca non è affatto piacevole. Il vostro cervello vi dirà infatti di bere acqua, ma la sensazione rimarrà ugualmente. Per ridurre questo sintomo occorre succhiare una caramella.

Irritazione

La gola irritata può causare un leggero fastidio come un problema piuttosto forte. Può essere arrossata e causarvi anche un cattivo sapore in bocca. Addirittura potete sentire un forte bruciore debilitante.

Linfonodi ingrossati

Anche questo sintomo è piuttosto spiacevole e debilitante. Fortunatamente non capita sempre, ma non è neppure così raro. Quando i linfonodi si ingrossano vuol dire che le difese immunitarie del corpo sono sull’attenti per sconfiggere eventuali infezioni. In tali circostanze chiamate il vostro medico che dopo una visita vi prescrive eventualmente le giuste medicine.

Abbassamento della voce

Altrettanto spiacevole è l’abbassamento della voce, il mal di gola infatti può provocarlo con tutti gli inconvenienti del caso. Spesso infatti vi basta di alzare un po’ la voce per accusare dolore nella parte interessata.

Cause del mal di gola

Le cause del mal di gola non sono affatto poche. Ci teniamo a specificare che questo sintomo può significare più cose, la più semplice è probabile è sicuramente l’arrivo di un’influenza o anche di un raffreddore.  Ma vediamo alcune delle cause maggiormente note.

Cambio di stagione

Il numero maggiore di persone che accusano mal di gola viene sempre riscontrato con il cambio di stagione. Il cambio di temperatura (da caldo a freddo) infatti non è d’aiuto per l’organismo. Basta poco ed ecco che cominciamo a verificarsi i primi sintomi tra cui appunto la faringite.

Origine virale

E’ molto facile che la faringite si manifesta per motivi virali. I virus da raffreddore sono una delle cause principali del problema di cui stiamo parlando oggi. Nella maggior parte dei casi durano solo per alcuni giorni, tuttavia un disturbo come il raffreddore può anche andare avanti per oltre due settimane.

Fumo

Il mal di gola viene associato anche al vizio del tabagismo Quindi se siete fumatori sicuramente vi è successo più volte di accusare tale sintomo. Il tabacco, come tutti sanno, causa moltissimi problemi all’organismo e tra gli effetti più lievi riscontrati c’è la faringite che può presentarsi spesso.

Vapori che irritano

In questi casi il cerchio delle cause diventa ancora più grande. Per esempio l’uso dei prodotti per la pulizia della casa possono appunto darvi mal di gola e tosse. Sono le sostanze chimiche inalate sul momento che arrecano danni (non permanenti) al corpo umano.

Tra le cause vogliamo aggiungere che possono rientrare tanto l’aria fredda che vi colpisce la gola quando siete fuori, così come l’assunzione di cibi troppo caldi. Naturalmente sono tutte cause facili da risolvere e per questo dovete solamente avere un po’ più cura di voi stessi.

Seguici su Instagram

Rimedi naturali per la faringite

Siamo arrivati all’ultimo paragrafo di questo articolo dedicato ai sintomi e i rimedi naturali per la faringite. Trovate qui sotto otto diverse soluzioni utili al caso. Per la faringite e tutti i sintomi collegati ci sono una serie di rimedi naturali che spesso si rivelano più che sufficienti per alleviare i fastidi. Se i sintomi sono piuttosto forti o non passano, allora occorre rivolgersi al medico.

Latte e miele

Chi non conosce il rimedio naturale a base di latte e miele? Questo è un rimedio della nonna molto utile. La composizione chimica del miele infatti è una vera miniera per il corpo umano. Pensate che questo alimento è antinfiammatorio, digestivo, antibiotico…. dovete solamente scaldare un po’ di latte, se è solamente per voi basta una tazza. Dopodiché aggiungete 1 o 2 cucchiai piccoli di miele e assumetelo. Niente di più facile no? Potete anche farlo con il tè al posto del latte.

Gargarismi con aceto di mele.

L’aceto di mele è un prodotto versatile per la pulizia della casa, inoltre come tutti sanno è d’aiuto anche per l’organismo. In questo caso dovete solamente effettuare dei gargarismi a base di aceto di mele e acqua (anche di rubinetto). La posologia suggerita è di mezzo bicchiere d’acqua e 2 cucchiai grandi di aceto di mele.

Tisana alla menta

Una pianta che non ha bisogno di presentazioni è proprio la menta. È capace infatti di esplicare numerose proprietà come quelle espettoranti, antiossidanti, antinfiammatorie e non solo. Oggi la potete trovare come rimedio contro la faringite. Dovete solamente preparare una normale tisana da bere quando è ancora calda. Moltissime sono le piante utili al caso, per esempio oltre alla menta potete utilizzare la salvia, la liquirizia, la maggiorana e così altre ancora….

Tisana cannella e zenzero

La cannella e lo zenzero sono ottime e indicate contro le malattie da raffreddamento e i relativi sintomi associati. In questo caso potete bere una tisana a base di cannella e zenzero per lenire la vostra faringite. È semplicissima da realizzare, dovete solamente far bollire l’acqua. Dopodiché, unite entrambi gli ingredienti a fuoco spento. Fate passare 10 minuti e infine filtratela prima di assumerla. Questo rimedio funziona anche da digestivo,come  rimedio per attivare il metabolismo e tonico per mente e corpo. Vi ricordiamo che nessuno vi impedisce di aggiungere del miele per insaporire, quest’ultimo come visto precedentemente perfetto contro il mal di gola.

Gargarismi con acqua, miele e succo di limone

Ancora una volta il miele vi può sostenere contro la faringite. Infatti tale alimento (quando si tratta di curare il mal di gola) diventa un preziosissimo alleato, diciamo pure uno dei primi rimedi su cui fare affidamento. Questa volta però non dovete assumerlo, ma bensì effettuare dei gargarismi con l’aggiunta di acqua e limone, vediamo come. Prendete un po’ di succo da mezzo limone, unitelo a un bicchiere d’acqua calda e mescolate bene. Fatto questo, unite un cucchiaio grande di miele. Adesso cominciate pure a fare i gargarismi. Vi suggeriamo di farli due volte al giorno, la mattina appena svegli e la sera prima di dormire.

Caramelle

Non dovete sottovalutare l’azione benefica che possono fornire le caramelle in caso di mal di gola. Tra i rimedi più indicati potete trovare quella alla menta o alla liquirizia. Tuttavia in commercio ne sono presenti di vario genere anche se queste come già detto queste due sono tra le più apprezzate. Inoltre il sollievo lo danno sin da subito. Per un mal di gola lieve è un rimedio naturale perfetto. Acquistate però caramelle naturali e senza zucchero.

Suffumigi

I suffumigi li potete realizzare con moltissimi ingredienti, prima di vederne alcuni vi mostriamo come si realizzano. Prendete una pentola, aggiungete dell’acqua fino a riempirla a metà. Adesso accendete il fuoco e fate bollire l’acqua. Quando sarà pronta, trasferite la pentola sul ripiano di cucina oppure sul tavolo. Unite l’ingrediente scelto e cominciate a inalare i fumi. Ricordatevi di coprirvi il capo con un asciugamano. Ecco quali ingredienti potete utilizzare: salvia, eucalipto, cipolla, timo, mela e miele, malva, liquirizia… Vi ricordiamo che con questo tipo di rimedio vanno bene anche gli oli essenziali. Tali prodotti sono da usare con moderazione, in una pentola d’acqua sono sufficienti due o tre gocce.

Propoli

Reperibile online, nelle farmacie e nelle erboristerie, la propoli è un’altra risorsa utile contro mal di gola, tosse e altri sintomi annessi. Proprio come il miele anche la propoli è un prodotto delle api, ricavato dal loro lavoro quindi. Gode di una certa popolarità e la potete sfruttare in moltissime circostanze. Addirittura viene venduta in comodi flaconcini spray, così che non dobbiate far niente se non premere il pulsante mentre è puntato nella bocca.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Loading...

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.