Come rimettere a posto le cerniere separate

La cerniera lampo è una pratica scorciatoia per infilarsi e togliersi i vestiti rapidamente, invece che dover allacciare o sfilare un bottone alla volta dall’asola. Quel piccolo ingranaggio sul quale compaiono le lettere YKK, dal nome dell’azienda giapponese che le produce dal 1934, è presente pressoché ovunque, dai maglioni alle borsette, dalle scarpe ai borsoni da viaggio.

Seguici su Instagram

La zip è uno di quegli oggetti che hanno rappresentato delle piccole rivoluzioni nella nostra vita perché, con la sua velocità e facilità d’uso, presenta indiscutibili vantaggi rispetto al più lento sistema a bottoni o gancetti. Questa pratica invenzione che usiamo ogni giorno per chiudere borse, pantaloni e felpe ha però un fastidioso inconveniente: si guasta facilmente.

A tutte è capitato di trovarsi con la zip della borsa o di un indumento rotta. Uno dei casi più frequenti è quello in cui la cerniera rimane aperta nonostante si sia fatto scorrere il cursore con linguetta per chiuderla. Di solito quando ciò avviene ci si rivolge ai negozi di sartoria per una riparazione della cerniera o una sostituzione completa della medesima. Oppure si butta il capo, specialmente se il suo valore è irrisorio in proporzione a quanto chiede la sarta.

Loading...

Eppure nella maggior parte dei casi è possibile risolvere il problema da sole, senza ricorrere all’intervento di un professionista. A differenza di quanto si crede, riparare una cerniera non è affatto difficile. Quindi, se la zip dei tuoi stivali o dei pantaloni si è rotta, non buttarli via. Scopri come rimettere a posto le cerniere separate.

Come aggiustare una cerniera che rimane aperta sotto il cursore

Qualsiasi tipo di cerniera prima o poi va incontro ad usura è può guastarsi in diversi modi: può incepparsi, rompersi in alcuni punti (denti, carrello, ecc.) oppure rimanere aperta anche dopo aver passato il cursore. Il problema è che spesso ciò accade nei momenti meno opportuni, quando non si ha il tempo di portarla dalla sarta per farla aggiustare. Uno dei casi più ricorrenti, ma fortunatamente anche più facilmente rimediabili, è quello in cui la zip si riapre dopo essere stata chiusa, e quindi non assolve alla sua funzione di chiudere la felpa, la gonna o i pantaloni.

Quando questo ingranaggio apprezzato per la velocità con cui permette di vestirsi e spogliarsi rimane aperto sotto il cursore non c’è bisogno di correre dalla sarta per farlo sostituire. Puoi provvedere ad aggiustarlo tu stessa in poche e semplici mosse che richiedono solo un minimo di manualità. Quando scoprirai quanto è facile ti stupirai di non averci pensato prima.

Prima però verifica che la borsa, l’astuccio o il borsone non siano riempiti all’estremo oppure, nel caso di un indumento, che non sia troppo stretto. Se così fosse, il fatto che le due faccette della cintura rimangono separate al passaggio del cursore sarebbe senza dubbio da attribuirsi all’eccessiva pressione scaricata sulla chiusura lampo. In tal caso è sufficiente diminuire lo sforzo a cui è sottoposta la zip, liberando un po’ di spazio dalla borsa, per farla tornare a funzionare correttamente.

Seguici su Instagram

Come rimettere a posto le cerniere separate

La cerniera lampo è costituita da due fettucce di tessuto munite di denti metallici tenute insieme nella parte superiore da due fermi che impediscono lo scivolamento del cursore e in quella inferiore da un blocchetto e un puntale che si inseriscono uno nell’altro in caso di chiusura. In mezzo alle fettucce dentate, scorre il cursore con linguetta che provvede a separare o riunire i dentini.

Quando le cerniere rimangono separate nonostante si sia fatto scorrere il cursore per chiuderle significa che il dispositivo di scorrimento si è allargato e non ha più presa sui dentini. Se ciò si verifica, evita innanzitutto di forzare la cerniera nel tentativo di riportare il cursore nella posizione di partenza.

Per riparare la zip basta semplicemente stringere leggermente il cursore con l’ausilio di un paio di pinze. Ai due lati, il gancio ha delle calettature in cui alloggiano i dentini. Quello che devi fare è premere leggermente sulle due calettature in modo da avvicinarle e permettere ai binari interni di agganciare i dentini che compongono la cerniera.

La raccomandazione è di non esercitare troppa pressione quando andrai a stringere i due lati della guida. Al termine del lavoro, fai scorrere fino in fondo la zip per constatare se si chiude a dovere o se rimangono parti aperte. Prima di provare la cerniera, lubrifica le due fettucce dentate con una candela di cera in modo da ridurre l’attrito. La cerniera ora dovrebbe essere come nuova, pronta per essere utilizzata.

Altri consigli per aggiustare le cerniere separate

Se il problema delle cerniere separate persiste anche dopo aver stretto la guida, il difetto potrebbe riguardare i denti metallici, che sono piegati e non allineati. Anche in questo caso l’intervento per ripristinare i dentini è molto semplice, ma dovrai armarti di pazienza. Prendi un cacciavite e, dopo aver individuato uno per uno i denti storti, provvedi a riportarli in linea su entrambi i lati della cerniera. Prova quindi a far scorrere il cursore per verificare la buona riuscita dell’operazione.

Talvolta la cerniera rimane aperta sotto il cursore perché attorno ai dentini ci sono dei residui di sporco che rendono la chiusura meno salda. Prova a rimuovere lo sporco o la polvere incastrata tra gli ingranaggi. Metti in una ciotola un po’ di acqua e sapone e mescola i due ingredienti fino ad ottenere una soluzione schiumosa. Bagna un panno pulito con questa soluzione e strofina delicatamente i dentini della zip. Una volta pulita, sciacqua la parte insaponata con una spugna imbevuta d’acqua, asciuga e prova a far scorrere la lampo per vedere se si chiude correttamente.

Se ancora non funziona, prova a sostituire il cursore con uno uguale recuperato da un’altra cerniera (deve avere lo stesso passo della tua). Per sfilare il batacchio, rimuovi i fermi che trovi in cima alla cerniera con una pinza a punte sottili. I fermi non sono altro che due fascette metalliche appuntite, quindi è un’operazione molto semplice. Dopo aver rimosso i fermi da entrambe le fettucce dentate, sfila il cursore dall’alto. Apri completamente la cerniera e inserisci il nuovo cursore nella fettuccia che termina con il blocchetto. Riposiziona i fermi superiori stringendoli con la pinza. Infine controlla se la cerniera si chiude bene.

Ecco un video dimostrativo con una valida alternativa:

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Loading...

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.