Da 4 anni si espone alle radiazioni di Fukushima per nutrire gli animali abbandonati.

L’umana sofferenza e i danni incalcolabili lasciati dal disastro di Fukushima in Giappone è stata ben documentata, ma ci sono altre “anime” che hanno sofferto molto, ma che in pochi ne hanno parlato – sono gli animali lasciati nella zona di esclusione radioattiva. Un uomo, però, non si è dimenticato di loro… Naoto Matsumura, ex operaio edile di 55 anni, vive nella zona radioattiva per prendersi cura degli animali a quattro zampe sopravvissuti.

Seguici su Instagram

Egli è conosciuto come il “guardiano degli animali di Fukushima”, a causa del lavoro che fa per nutrire gli animali lasciati dalle persone che hanno dovuto evacuare in fretta e furia la zona di esclusione delle 12,5 miglia. Egli è consapevole delle radiazioni alle quali si espone ogni giorno, ma dice che “rifiuta di preoccuparsi”. Per saperne di più sul suo lavoro e quello che sta facendo nella zona di esclusione guarda le immagini qui sotto!

Naoto Matsumura è solo un uomo abbastanza coraggioso da vivere nella zona di esclusione di 12,5 miglia di Fukushima.

1-uomo-fukushima

Loading...

All’inizio fuggì, ma poi ritornò per prendersi cura degli animali abbandonati.

2-uomo-fukushima

In un primo ritornò per i propri animali, ma poi si rese conto che tanti altri animali avevano bisogno del suo aiuto.

3-uomo-fukushima

Matsumura, 55 anni, sa che le radiazioni sono nocive per lui, ma si “rifiuta di preoccuparsi”.

4-uomo-fukushima

“Inoltre mi hanno detto che non mi ammalerò prima di 30 o 40 anni. Molto probabilmente sarò già morto allora, quindi la cosa non mi interessa.”

5-uomo-fukushima

Matsumura ha scoperto che migliaia di mucche erano morte intrappolate nei fienili.

6-uomo-fukushima

7-uomo-fukushima

Seguici su Instagram

Liberò anche molti animali che erano stati lasciati incatenati dai loro proprietari.

8-uomo-fukushima

Molti di loro ora fanno affidamento su di lui per alimentarsi.

9-uomo-fukushima

Il governo ha proibito a Matsumura di rimanere, ma lui non si ferma davanti a nessuno.

10-uomo-fukushima

Ha iniziato questa “missione” nel 2011 e ancora oggi, dopo 4 anni, sta portando avanti il suo lavoro.

11-uomo-fukushima

Egli basa il suo lavoro esclusivamente sulle donazioni da parte dei sostenitori, così da poter continuare a nutrire tutti gli animali.

12-uomo-fukushima

I suoi sostenitori lo chiamano il «custode degli animali di Fukushima».

13-uomo-fukushima

L’uomo ha chiaramente anche senso dell’umorismo…

14-uomo-fukushima

15-uomo-fukushima

16-uomo-fukushima

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Loading...

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

banner