Come disintossicare i polmoni: step e consigli

Disintossicare i polmoni è molto importante. Sicuramente per via dello smog un po’ tutti ne abbiamo bisogno ma, i fumatori e gli ex fumatori sono quelli che di più ne hanno bisogno. I polmoni devono essere disintossicati così come la gran parte degli altri organi, tutti più o meno attaccati dalle sostanze negative che ogni giorno mangiamo, inaliamo e delle volte tocchiamo. Ogni organo deve funzionare al meglio per mantenere il corpo forte e in salute.

I polmoni possono essere colpiti da un vasto numero di problemi. Prendete d’esempio il fumo di sigaretta, lo smog, le muffe etc. queste sono tutte cose che aggravano sul corpo umano e nello specifico proprio sui polmoni.

In merito a quanto appena detto è chiaro che dovete fare tutto il possibile per mantenervi in salute. Quindi se siete fumatori la scelta più saggia è quella di smettere di fumare e allo stesso tempo iniziare ad adottare una serie di rimedi naturali per disintossicare i polmoni. Se la vostra casa è umida e presenta della muffa, allora cercate di effettuare tempestivamente tutti i trattamenti necessari, preventivando anche l’opzione di restare qualche giorno in albergo o in un’altra casa.

Quando e perché disintossicare i polmoni

Sono tante le sostanze che aggrediscono i nostri polmoni e purtroppo mantenerli completamente in salute è difficile. L’inquinamento per esempio è un grande nemico per la salute delle vie respiratorie, per questo motivo molte persone scelgono di vivere in periferia, dove l’aria immediatamente intorno ha tassi d’inquinamento inferiore.

Il fumo di sigaretta che respiriamo, non solo quello attivo ma anche quello passivo. Il fumo di sigaretta è il principale colpevole della comparsa di tumore ai polmoni. Ma anche di bronchiti croniche, infiammazioni delle vie respiratorie etc. E’ chiaro che non bastano i rimedi naturali per disintossicare i polmoni dal fumo di sigaretta perché occorre prima di tutto smettere di fumare e smettere di sottoporsi al fumo passivo.

C’è poi la continua esposizione alle muffe di casa. Chi vive in un ambiente umido è sottoposto a numerose malattie delle vie respiratorie a causa delle muffe che proliferano. Dovete perciò come prima cosa eliminare il problema o comunque arginarlo con appositi trattamenti alle pareti, favorendo un continuo ricambio d’aria e usando all’occorrenza specifici deumidificatori.

​Rimedi per disintossicare i polmoni

In questo paragrafo vediamo come disintossicare i polmoni. Dal cibo ai suffumigi, ecco l’elenco. Si comincia con gli alimenti.

  1. Infuso all’aglio

    L’aglio è uno dei alimenti utili anche per i polmoni. Nello specifico dovete assumere l‘infuso a base di aglio. Questo rimedio è facile e veloce da realizzare, inoltre ha un costo molto basso. Viene suggerito per pulire i polmoni e per aumentare le difese immunitarie. Per la preparazione non dovete fare altro che prendere un pentolino, aggiungerci l’acqua e gli spicchi (fino a 4) d’aglio. Ricordatevi di schiacciare questo alimento prima di utilizzarlo e di far bollire per almeno 30 secondi. Fate raffreddare e consumate dopo aver aggiunto del miele a vostro piacimento.

  2. Mirtillo nero

    Più precisamente il succo di mirtillo nero è indicato per la salute del corpo, viene consumato anche per depurare i polmoni e per purificare il sangue. Dovete comunque chiedere a un esperto, la posologia infatti può variare da persona a persona.

  3. Liquirizia

    Ecco un’altra alleata, la liquirizia! Dispone di molte proprietà, da quelle antinfiammatorie a quelle disintossicanti. E’ anche un buon espettorante e analgesico. Consumata quotidianamente, ma senza eccedere, la si può definire un ottimo alimento viste anche le sue proprietà antiossidanti e antitumorali. È quindi adatta all’intero organismo. La potete consumare sotto forma di infuso o anche masticando il bastoncino. Se scegliete l’infuso potete anche abbinare lo zenzero, altro elemento importante per la salute.

  4. Limone

    Il succo di limone è un grande alleato. Lo potete aggiungere nell’acqua, come nelle tisane fino ai cibi da condire. Versate anche alcune gocce di limone in una tisana, come quella all’aglio e alla liquirizia. L’azione benefica di questo agrume interesserà anche i polmoni e il merito e delle vitamine con azione antiossidante, tra queste la C.

  5. Salvia

    Se cercate un rimedio naturale per pulire i polmoni e per aumentare la loro salute, allora provate anche l’infuso di salvia. La potete trovare spesso come rimedio depurativo e disintossicante, suggerita appunto per i fumatori. Questa pianta è di facile reperibilità, inoltre la potete integrare anche in cucina trovando moltissime ricette buone, un esempio? Con un po’ di salvia che vi avanza potete fare gli gnocchi burro e salvia!

  6. Menta piperita

    Un rimedio eccellente in quanto espettorante, antinfiammatorio e antisettico. La menta la potete assumere sotto forma d’infuso, ma anche utilizzarla per fare dei suffumigi. Ovvero, quel trattamento in cui dovete inalare i vapori (mentre vi state coprendo il capo con un asciugamano) che escono dall’acqua, questa fatta bollire in precedenza con al suo interno le foglie di menta o delle gocce di olio essenziale.

  7. Eucalipto

    Va bene l’infuso di eucalipto, come i suffumigi a base di questa pianta. Se decidete per l’infuso, il procedimento è sempre lo stesso che vi occorre per la tisana. Quindi, in acqua calda unite l’eucalipto e fate bollire. Dopodiché non appena è pronta fate passare pochi secondi e spegnete il fuoco. Dolcificate a piacere la bevanda, il miele è un ottimo elemento in quanto dolce e ricco di proprietà.

  8. Zenzero

    Lo zenzero è utile perché ha molte proprietà ed è impiegato anche dai fumatori. Si perché pulisce i polmoni e ne aumenta anche la salute oltre che le loro funzioni stesse. Attraverso i suffumigi per esempio otterrete un potente effetto che apre i bronchi. Lo zenzero è inoltre un conosciutissimo rimedio antinfiammatorio.

  9. Chiodi di garofano

    Parlando di rimedi naturali è chiaro che i chiodi di garofano uniti al caro succo di limone, non possono mancare. Anche questo rimedio prevede l’uso dei suffumigi, ecco come dovete fare. Prendete l’acqua (circa mezzo litro) e la versate in una pentola capiente. Accendete il fuoco, fate scaldare a fiamma media e aggiungete subito un pochino di bicarbonato di sodio, il succo di limone (assieme alla scorza) e 6 chiodi di garofano. Spegnete il fuoco non appena bolle, successivamente inalate i vapori mentre con una straccio state coprendo la testa. Questo rimedio è ottimo per le vie respiratorie e anche per purificare i polmoni.

  10. Tea tree oil

    L’ultimo rimedio che potete provare per disintossicare i polmoni è il tea tree oil, un’essenza che la potete impiegare sempre per effettuare i suffumigi e che vi sarà utile proprio per la salute dei vostri polmoni. È anche ottima per migliorare il sonno, vi basta usarne due gocce in un fazzoletto e lasciarlo vicino al comodino in camera da letto.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.