Colori e personalità: il tuo colore preferito ti dice chi sei

L’associazione colori e personalità ormai è piuttosto evidente. In questo articolo desidero appunto approfondire l’argomento, analizzando, un colore alla volta, cosa sta a significare quello che più di ogni altro preferite.

Sappiamo tutti quanti cos’è un colore sotto il punto di vista scientifico. Si tratta solo di luce composta da radiazioni elettromagnetiche con una lunghezza d’onda determinata oppure dalle varie lunghezze. Tuttavia questa visione realistica ma molto materiale non deve appannarci la vista impedendoci di vedere anche l’altra faccia della medaglia, altrettanto reale. I colori sono vita, gioia ed emozioni. Hanno una vibrazione che ci stimola positivamente (basta pensare alla cromoterapia)

Grazie ai colori possiamo infatti ritrovare la nostra armonia ed evolverci, sia dal punto di vista psichico che spirituale. Sembra strano ma pensateci, avete un colore preferito perché? Non esiste un motivo logico per sceglierne proprio uno tra tanti e invece lo scegliete perché a livello interiore è proprio lui che apprezzate.

Colori e personalità, il legame profondo

Esiste un profondo legame tra colori e personalità. Il vostro colore preferito ha un significato preciso e indica i tratti principali della personalità. Certo, non tutti. I colori sono tantissimi ma non possono certo catalogare le persone di tutto il mondo. Tuttavia noterete con alte probabilità che tra tutto il significato del vostro colore preferito c’è qualcosa che ha profondamente a che fare con voi e con chi siete.

Il vostro colore preferito è anche una manifestazione della vostra personalità. Probabilmente amate vestirvi di quel colore o indossare accessori. Ecco che appunto lo usate per delimitare chi siete e dare un segno distintivo a ciò che indossate. Oggi vediamo il significato dei sette colori principali che poi sono legati anche ai sette chakra!

Nero

Il colore nero è legato delle volte al primo chakra insieme al colore rosso ma più comunemente al chakra dei piedi. Spesso poco considerato ma in realtà più che di sette chakra sarebbe corretto parlare di nove chakra. Si tratta di un non colore per dirla tutta ed è molto ambivalente. In alcune culture, come la nostra per esempio, rappresenta il male. E’ la negazione della realtà, l’aggressività. Il non voler aderire alle regole comuni.  Come colore viene associato anche alla morte e il mistero. L’oscurità. Un’oscurità nella quale però origina ogni cosa. Basta pensare alle tenebre primordiali.

Se amate il colore nero probabilmente avete una tendenza al pessimismo ma non attribuite mai le colpe dei vostri insuccessi a voi stessi, preferite pensare che siano della società. Avete un carattere ribelle ma allo stesso tempo rinunciate in fretta. Amate la libertà e non riuscite a sopportare le catene mentali. Siete persone molto altruiste però e siete ben disposti a farvi avanti quando c’è bisogno di aiutare un amico.

Rosso

Se amate il colore rosso siete persone molto ambiziose e volete mettervi in gioco, senza mai temere la competizione con gli altri e nemmeno con voi stessi. Hai un carattere forte e questo alcune volte ti fa propendere verso l’irascibilità e anche la presunzione. Ti rende capace di affrontare le difficoltà e non ami restare dietro le quinte. Desideri essere il protagonista della tua vita. Sei una persona aperta e socievole, decisamente estroversa!

Il colore rosso è legato al primo chakra insieme a quello nero. Le sue vibrazioni sono fortemente collegate a quelle terrene. Simboleggia l’energia vitale e la capacità di lottare per ottenere ciò che desiderate e per la vostra sopravvivenza. Il rosso è il ritmo, la passione, la fiducia nelle vostre capacità. Rappresenta però anche la creatività.

Arancione

Il colore arancione è legato al secondo chakra. Più di ogni altro colore l’arancione rappresenta l’armonia e la creatività.

E’ il colore del secondo chakra il quale se in equilibrio manifesta un’intesa con la sua sfera sessuale. Se l’arancione è il vostro colore preferito, probabilmente siete persone molto comprensive, ambiziose e allo stesso tempo amate vivere una vita equilibrata.

Siete persone particolarmente vitali ed energiche, sapete mantenere, nonostante tutte le avversità, uno spirito molto sereno. Siete fiduciose non solo verso gli altri ma principalmente verso voi stessi. Amate vivere la vita ogni attimo. Il fatto di voler essere sempre positivi vi porta spesso a cercare di controllare le emozioni perché non riuscite ad accettare quelle negative, volete stare sempre bene. Ogni tanto nonostante tutti i vostri sforzi non riuscite proprio a rapportarvi bene con gli altri.

Giallo

Il colore giallo è legato al terzo chakra, noto anche come Manipura. Il centro delle nostre emozioni. Simboleggia la luce, l’energia ma anche la conoscenza. E’ il colore dell’intelligenza. Se il giallo è il vostro colore preferito probabilmente siete individui altamente estroversi, riuscite a mantenere a lungo la vostra concentrazione e non perdete mai l’attenzione verso quelli che sono i vostri reali obiettivi.

Amate le novità e siete persone che apprezzate tanto immaginare e sognare. Le idee che vi vengono in mente però cercate in qualche modo di portarle nella vostra vita reale. Siete persone piene di speranza e non amate affatto la solitudine.

Tuttavia potete cadere nell’errore di contare troppo sui vostri desideri ed ecco che, quando non si avverano, ne restate profondamente delusi.

Verde

Il verde è legato al quarto chakra, quello del cuore. E’ simbolo di armonia ed equilibrio. Se amate il colore verde è probabile che apprezzate tanto il contatto con la natura e per certi aspetti siete persone molto tradizionaliste.

Amate indossare questo colore perché su di voi agisce come calmante. Siete persone animate dal profondo senso di giustizia. Siete perseveranti e andate avanti per poter realizzare i vostri sogni e far diventare i progetti in cantiere parte della vostra vita. Anche perché non siete ben disposti verso il cambiamento e perciò quando lo affrontate, volete a tutti i costi arrivare fino alla fine per evitare di dover cambiare strada ancora e ancora.

Capita però che sentite sulle vostre spalle una forte tensione per via del troppo lavorare. Non riuscite a fare a meno dell’auto controllo e questo in realtà può indurvi anche al tentativo di voler controllare gli altri.

Blu

Il blu è il colore della comunicazione se guardiamo al suo collegamento con il quinto chakra. E’ anche un colore fortemente rilassante e infatti non è raro sentire il consiglio che questo colore è perfetto per tingere la stanza da letto.

Se amate il colore blu è probabile che siete molto sensibili e vi lasciate trascinare nella profondità dei sentimenti. Siete probabilmente persone dai forti ideali e attaccati alle tradizioni. Tuttavia apprezzate i cambiamenti e vi stimolano. Preferite stare con persone tranquille come voi. Ogni tanto potete cadere negli stati d’ansia e rifiutate gli ambienti dove non siete in completa armonia.

Viola

Il viola e il violetto vengono collegati al sesto chakra, noto anche come il terzo occhio. E’ il colore del mistero, dell’ignoto e della più alta spiritualità. Spesso viene ritenuto un colore che porta male. Simboleggia anche la capacità di identificarsi con le altre persone. E’ il desiderio di un legame profondo tanto fisico quanto emotivo. E’ simbolo di creatività che si contrappone perfettamente alla troppa razionalità.

Se amate il colore viola siete sempre alla ricerca di considerazione e fate di tutto pur di piacere agli altri, anche se probabilmente questo vi porta a fingere. Siete persone molto apprensive e gentili, non riuscite a controllare le vostre emozioni. Siete amanti dell’arte e delle sensazioni che questa scaturisce. Nella sua accezione negativa il viola può indicare che tendete a criticare molto gli altri.

Indaco

Il colore indaco è collegato al settimo chakra ed è infatti considerato il più spirituale di tutti i quanti colori. Insieme a lui c’è il bianco che viene usato per la stimolazione del chakra dai mille petali.

Nello spettro luminoso si trova proprio tra l’azzurro e il viola. Simboleggia il risveglio interiore ma anche la spiritualità. E’ il risveglio dei 5 sensi. Se amate l’indaco è molto probabile che tendete a guardarvi intorno con fare critico. Lo fate per comprendere meglio il mondo esteriore come metro di giudizio per comprendere ancor meglio quello interiore.

Se l’indaco è il vostro colore preferito è possibile che siete alla continua ricerca di affinità, siete soliti rifiutare le difficoltà e quando queste sono palesi e inevitabili ecco che vi lasciate facilmente trascinare nella depressione. Restate infatti impigliati nella rete dell’emotività. Spesso date agli altri la colpa del vostro star male e trovate in loro la causa di quelli che sono fallimenti solo vostri.

Bianco

Il bianco è insieme al colore indaco collegato al settimo chakra. Al suo interno sono racchiusi tutti quanti i colori dello spettro luminoso. Si trova all’opposto del nero ed è infatti simbolo dell’energia vitale. E’ speranza per il futuro ma anche nelle altre persone.

Simboleggia la purezza e la nobiltà d’animo. E’ la spiritualità, la divinità e anche la verginità. Se amate il colore bianco probabilmente siete individui dalle elevate qualità spirituali, siete persone fataliste ma molto creative. Ogni tanto peccate un po’ d’ingenuità ma fa parte del vostro modo di essere.

Vi fidate delle altre persone ma può arrivare un periodo un po’ più buio nella vostra esistenza che vi rende meno incline a credere negli altri e nel destino e decidete che siete voi e solo voi a dover prendere in mano le redini del vostro destino.

Altri colori

Rosa

Il colore rosa non è legato a nessun chakra anche se spesso viene associato a quello del cuore. Nella cristalloterapia per esempio il quarzo rosa è legato al chakra del cuore.

Il colore rosa è simbolo di vitalità e passione, non sessuale come quella simboleggiata dal colore rosso. Aiuta ad allontanare i pensieri negativi ed è simbolo di apertura mentale e sentimentale verso gli altri.

Se amate il colore rosa probabilmente siete persone che sognate la vita come quella delle favole. Amate passare il tempo con persone gentili e sensibili. Proprio come voi. Non avete nessuna paura a mostrare i vostri lati deboli perché per voi non ha davvero senso vivere chiusi in voi stessi senza il contatto umano.

Marrone

Il colore marrone viene ottenuto grazie alla combinazione del nero, del rosso e del giallo. E’ fortemente legato alla vita materiale. Se lo amate è molto probabile che siete persone consapevoli di voi stessi, ribelli, emotivi e sensuali.

Per voi l’aspetto e la cura di voi è importantissima e non potete certo pensare di lasciarvi andare e non apparire sempre in perfetta forma. Siete persone positive e soddisfatte della vita che conducete anche se sapete bene che non è perfetta (perché si, nessuno ha una vita perfetta, il bello è sapersi accettare e saper accettare ciò che si possiede!).

Azzurro

Il colore azzurro nello spettro luminoso si trova tra l’indaco e il verde. Simbolicamente raffigura la capacità di comunicare. Se amate questo colore probabilmente siete idealisti, persone molto pacate e creative.

Cercate di mantenervi in armonia con le persone che vi circondano anche se ne riconoscete le imperfezioni. Non riuscite infatti ad avere piena fiducia nel prossimo.

Siete individui molto creativi e difficilmente cadete due volte nello stesso errore, questo perché ne cogliete il senso e sapete rifletterci su. Nell’aspetto negativo l’azzurro è simbolo di poca tolleranza e reagite subito a ogni minima sollecitazione.

Grigio

Il colore grigio è spesso ritenuto un colore poco interessante. Non la pensa così chi lavora nel settore della pittura che sa bene come è possibile ottenere il grigio in molti modi differenti.

A livello simbolico rappresenta il distacco, la neutralità. E’ il colore della saggezza e dell’introversione. Se amate questo colore è probabile che non siete persone molto serene e avete sempre l’impressione di perdere tempo in tutto ciò che fate. Cercate il distacco dalle situazioni e non riuscite ad adattarvi bene negli ambienti. Vi sentite inadeguati in molti ambienti sociali e ciò vi porta a distaccarvi e provare interesse da ciò che accade intorno a voi. Potete però essere usciti un po’ da questa condizione ed essere sempre alla ricerca di impegni e cose da fare per trovare qualcosa che stimoli al punto giusto la vostra attenzione.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.